Home » Europa, News, Regate, Sport » Campionato del Mondo Melges 32: Calvi Network chiude il 2019 con l’argento iridato

Campionato del Mondo Melges 32: Calvi Network chiude il 2019 con l’argento iridato

Valencia- Si chiude la stagione 2019 di Calvi Network e conclusione non poteva essere delle migliori: il team di Carlo Alberini è infatti salito sul secondo gradino del podio iridato della Classe Melges 32. Un risultato di livello internazionale, maturato alla fine di un evento complicato dalla quasi totale assenza di vento e concretizzatosi solo alla fine della sesta prova, disputata oggi pomeriggio in condizioni di termica stabile sui 5/6 nodi.

Partito come quarta forza della classifica generale, Calvi Network ha confermato di possedere ottimi spunti prestazionali ed ha difeso con buon senso e accortezza il parziale costruito durante la prima bolina. A dare una mano all’equipaggio del Lightbay Sailing Team ci hanno pensato i neo campioni iridati de La Pericolosa che, per difendersi dall’assalto del Caipirinha Sailing Team, hanno obbligato l’avversario in una regata a perdere, facendolo scivolare fuori dal podio, sul quale sono saliti prontamente Calvi Network e i Norvegesi di Pippa.

Un felicissimo Carlo Alberini ha commentato: “Quando ieri pomeriggio abbiamo guardato la classifica e ci siamo accorti che il podio era alla nostra portata, ci siamo detti che non sarebbe stato poi male finire la stagione con una vertigine. Se oggi è stato possibile provare quel senso di vertigine lo devo al mio team, che anche nei momenti più complicati non si è mai scomposto e ha lavorato con determinata lucidità, e ai partner che ci seguono con grande passione, talvolta addirittura dal vivo come avvenuto proprio qui a Valencia. E’ stata una stagione lunga, faticosa, ma chiuderla in questo modo fa venire la voglia di tornare a regatare già domani”.

A bordo di Calvi Network hanno regatato Carlo Alberini, Karlo Hmeljak, Dede De Luca, Jas Farneti, Marco Furlan, Stefano Visintin, Matteo Ramian e Irene Bezzi.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Tek, Ilva Glass, Iconsulting, Mureadritta, Officine Belletti, Biolab, Petrol Lavori e Meteomed.

Entry list e classifiche a questo link.

Leggi anche:

  1. Campionato del Mondo Melges 32: Alla vigilia del gran finale Calvi Network lotta per il podio
  2. Campionato del Mondo Melges 32: Calvi Network centra subito un bullet
  3. A Valencia Calvi Network si prepara per il Campionato del Mondo Melges 32
  4. Melges 32 World League: Calvi Network chiude la stagione europea al settimo posto
  5. Melges 20 World League: a Ischia Calvi Network chiude undicesimo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=69392

Scritto da Redazione su ott 28 2019. Archiviato come Europa, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab