Home » Italia, News, Regate, Sport » Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way  le vittorie di classe

CHIOGGIA- È Furia Buia, il piccolo Melges 24 dell’armatore Jacopo Longo il leader provvisorio della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura, l’evento che ha preso il via stamane a Chioggia organizzato da Il portodimare e Darsena Le Saline. L’appuntamento tradizionalmente chiude la stagione velica e anche quest’anno ha richiamato l’attenzione di 150 velisti presenti a bordo di una flotta composta da venti imbarcazioni.

In una giornata di sole con un panorama mozzafiato grazie al fenomeno dello “stravedamento”, il vento proveniente dal quarto quadrante – seppur debole tanto da far ridurre il percorso al quarto lato – ha consentito al comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin di portare a termine una prova che consente così la redazione di una prima classifica.

Grande protagonista di giornata è come detto il Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo Longo, che dopo aver conquistato la vittoria in tempo reale, mantiene la leadership della classifica overall anche con il calcolo del tempo compensato, mantenendo un vantaggio di oltre tre minuti sui rivali di Demon X, l’X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo. Terza posizione per il First 40.7 Arkanoè di Roberto Caramel.

Le vittorie delle rispettive classi sono andate invece a Capo Horn di Stefano Genova in classe 1, Arkanoè di Roberto Caramel in classe 2, a Demon X di Borgatello – Lombardo in classe 3 e Furia Buia in classe 4. Nella classe crociera invece il primo posto è occupato da My Way di Galzignato Loris.

Le prove del 43° Campionato Invernale proseguiranno nel weekend del 23 e 24 novembre, mentre nel pomeriggio di sabato 23 presso la club house di Darsena le Saline è in programma l’incontro organizzato da Chioggia Sailing Experience con Franco Corazza, fondatore del cantiere Italia Yachts dal titolo “Italia Yachts: Una storia da raccontare”.

Il Campionato Invernale di vela d’Altura è organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro.

CLASSIFICHE

Leggi anche:

  1. Al via nel weekend il 43° Campionato Invernale a Chioggia
  2. 43° Campionato Invernale dell’Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’A
  3. Il Portodimare: concluso il Campionato Invernale
  4. Finalmente splende il sole sul Campionato Invernale di Chioggia
  5. Nel weekend al via il 41° Campionato Invernale de Il Portodimare

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=70007

Scritto da Redazione su nov 10 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab