Home » Italia, News, Regate, Sport » 43° Campionato Invernale: Nulla di fatto nel secondo weekend di regate

43° Campionato Invernale: Nulla di fatto nel secondo weekend di regate

Successo per la prima di Chioggia Sailing Experience: Apprezzato dal pubblico l’evento con Italia Yachts

 

CHIOGGIA- Si chiude con un nulla di fatto il secondo weekend di regate del 43° Campionato Invernale di vela d’altura, la kermesse organizzata a Chioggia da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline. Il programma della manifestazione avrebbe previsto un fine settimana full, con regate sia il sabato che la domenica, ma a rovinare il weekend di sport e divertimento ci ha pensato il maltempo che imperversa su tutta la regione.

Nella giornata di sabato, nonostante gli sforzi del comitato di regata, l’onda di scirocco che da giorni soffia su tutto l’Adriatico sommata all’eccessiva e continua oscillazione del vento non ha permesso lo svolgimento di nessuna prova.

Una volta a terra le pessime previsioni meteo per la giornata seguente hanno indotto il comitato di regata ad annullare anche tutte le prove in programma domenica.

Restano così invariate le classifiche, con la overall guidata dal Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo Longo, davanti a Demon X, l’X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo e al First 40.7 Arkanoè di Roberto Caramel.

A guidare le rispettive classi sono invece Capo Horn di Stefano Genova in classe 1, Arkanoè di Roberto Caramel in classe 2, a Demon X di Borgatello – Lombardo in classe 3 e Furia Buia in classe 4. Nella classe crociera invece il primo posto è occupato da My Way di Galzignato Loris.

Particolarmente interessante è risultato essere il primo degli eventi collaterali organizzati da Chioggia Sailing Experience a margine del campionato invernale: la sala meeting di Darsena Le Saline ha infatti ospitato  nel tardo pomeriggio di sabato l’incontro con Franco Corazza  – Sales & Development Department di Italia Yachts – che ha raccontato la storia del cantiere da lui fondato nel 2011. A rendere ancora più appassionante l’evento è stata anche la presenza di Maurizio Cossutti ed Alessandro Ganz, titolari dello studio Cossutti Yacht Design dalla cui matita sono nati molti modelli di Italia Yachts, che hanno così avuto modo di arricchire la serata con i loro contributi.

Il Campionato Invernale di vela d’Altura proseguirà domenica 15 dicembre, ed è organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro.

CLASSIFICHE


Leggi anche:

  1. Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale
  2. Al via nel weekend il 43° Campionato Invernale a Chioggia
  3. Campionato Invernale, a Chioggia per l’intero weekend è ‘No wind no race’
  4. Nel weekend al via il 41° Campionato Invernale de Il Portodimare
  5. Un weekend di grande vela a Chioggia con il Campionato Invernale

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=70567

Scritto da Redazione su nov 24 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab