Home » Italia, News, Regate, Sport » Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo due fine settimana in cui le pessime condizioni del tempo e del mare hanno impedito lo svolgimento delle regate, finalmente una bella giornata di vento ha consentito la scorsa domenica di disputare due prove per l’altura e ben tre per i J24, sotto l’attenta e precisa guida del Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet.

Un sostenuto scirocco tra i 15 e i 20 nodi con la tipica onda formata di Anzio ha impegnato duramente tutti i velisti scesi in acqua, regalando però anche grandi soddisfazioni.

Nell’Altura la prima prova è stata vinta sia in IRC che in ORC dal First 40 Calipso di Andrea Orestano, mentre nella seconda il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani ha vinto in entrambe le classifiche. Meridiana conduce la classifica IRC con due primi e un quarto posto, davanti a Hydra, First 40 dell’ASD Velealvento e al Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini. Nella classifica ORC sono immutate le prime due posizioni ma al terzo troviamo il First 31.7 Marlin Blu di Franco Cesarini.

Nella numerosa flotta dei J24 è rientrato alla grande La Superba, lo scafo della Marina Militare condotto da Ignazio Bonanno. La Superba aveva saltato i due primi fine settimana di regata ma ha fatto vedere la sua indiscutibile classe dominando tutte le tre prove disputate. Due secondi posti di giornata per Jumpin’ Jack Flash di Federico Miccio, penalizzato però da una squalifica nella terza prova.

Nella classifica, con uno scarto applicato dopo le sette prove disputate, è al comando Pelle Rossa di Gianni Riccobono (5-13-1-1-4-5-2) con due punti di vantaggio su Pelle Nera di Paolo Cecamore (2-2-7-5-3-3-5). Segue al terzo posto Enjoy 2 di Luca Silvestri (1-9-2-2-5-6-6).

La giornata si è conclusa con il consueto pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma.

Il prossimo appuntamento è previsto per il fine settimana del 14 e 15 dicembre, con i Platu 25 che scenderanno in acqua il sabato insieme ai J24 che disputeranno il Trofeo Lozzi, mentre la domenica correranno tutte le classi.

Il 45° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno è organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno.

Foto di Giovanni Colucci

Leggi anche:

  1. Il J24 Enjoy 2 di Luca Silvestri guida il 45° Campionato Invernale Golfo di Anzio e Nettuno
  2. Al via la 45° edizione del Campionato Invernale Golfo di Anzio e Nettuno
  3. CAMPIONATO INVERNALE ALTURA E MONOTIPI DI ANZIO-NETTUNO
  4. CAMPIONATO INVERNALE ANZIO-NETTUNO, QUARTA GIORNATA: VINCONO RAGGIO DI SOLE 2 E LA SUPERBA
  5. Campionato Invernale Anzio-Nettuno: domenica il via

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=70884

Scritto da Redazione su dic 4 2019. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab