Home » Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport » Al Cisanello di Pisa la consegna del macchinario donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga

Al Cisanello di Pisa la consegna del macchinario donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga

Mercoledì 15 gennaio verrà consegnato il macchinario Moleculight donato grazie alla raccolta fondi conclusasi con la Veleggiata in memoria delle “vittime del 29 giugno”

Viareggio/Pisa-Mercoledì 15 gennaio alle ore 11, presso la Biblioteca di Ortopedia, al 1° piano dell’Edificio 3 – Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale Cisanello (Via Roma 67) di Pisa si svolgerà la cerimonia di consegna del macchinario Moleculight donato grazie al ricavato della 34° Regatalonga, la veleggiata organizzata nello scorso mese di giugno “per non dimenticare le “vittime del 29 giugno”.

La manifestazione si era conclusa con un grande successo di partecipazione -oltre trenta le imbarcazioni al via- e con una toccante cerimonia svoltasi presso le sale del Club Nautico Versilia durante la quale erano state illustrate le finalità dell’iniziativa e annunciato che il ricavato sarebbe stato devoluto al Centro Grandi Ustionati di Pisa per l’acquisto di apparecchiature mediche per l’analisi batterica delle ustioni che – come aveva sottolineato il rappresentante de Il Mondo che vorrei, Claudio Menichetti- dieci anni fa avrebbero potuto salvare la vita di numerose vittime.

Il Vice Presidente del Club Nautico Versilia, Ammiraglio Marco Brusco, aveva, inoltre, ringraziato il Rotaract Club Viareggio Versilia e il suo presidente Luca del Soldato per aver promosso questa meritevole iniziativa, complimentandosi per la raccolta fondi che era partita proprio dal sodalizio viareggino in occasione della premiazione del XXIV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese e che si era appunto conclusa con la Regatalonga e il sorteggio di alcuni premi.

Nei vari interventi, (fra i quali quelli del padre di una delle vittime Claudio Menichetti e di rappresentanti del Rotary Bruno Viviani, Arianna Baldini e del vice presidente Bruno Rodà), sono stati anche ringraziati per il loro impegno i direttori sportivi del Club Nautico Versilia Danilo Morelli e della LNI sez. Viareggio Fabrizio Sartini, il presidente del CVM Pietrasanta Gianluca Duranti per aver fornito il gommone a Forte dei Marmi, quattro imbarcazioni che hanno ugualmente versato l’iscrizione pur non partecipando alla regata (la quota d’iscrizione comprendeva un contributo a favore della donazione) e tutti coloro che hanno lavorato al successo di questa iniziativa.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Club Nautico Versilia (tel. 0584/31444 – e-mail: clubnauticovg@aruba.it) e al Rotaract Club (331/5886209 -334/2055843, e-mail racviareggioversilia@gmail.com)

Leggi anche:

  1. Club Nautico Versilia: annullata la Regata d’Inverno
  2. Grande successo per la 34° Regatalonga
  3. Conto alla rovescia per la 34° Regatalonga
  4. Conto alla rovescia per la XXXIII Veleggiata Regatalonga – Memorial Migliorini
  5. Al Club Nautico Versilia la cerimonia di consegna della borsa di studio “Maurizio e Bertani Benetti”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=71782

Scritto da Redazione su gen 10 2020. Archiviato come Altro, Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab