Home » Italia, News, Regate, Sport » 43° Campionato Invernale dell’Argentario

43° Campionato Invernale dell’Argentario

Il 43° Campionato Invernale dell’Argentario porta a casa una bellissima regata, con condizioni meteo impegnative per i regatanti del 43 Campionato Invernale dell’Argentario. L’evento che è parte del I° Campionato Unificato della Costa d’Argento, è organizzato dal Circolo Nautico e Vela Argentario.

Le previsioni meteo all’Argentario si annunciavano variabili con vento da scirocco con rotazione a destra e intensità massima di 10 nodi. E’ così è stato; al briefing mattutino l’assenza di vento induceva il Comitato di Regata a predisporre un percorso costiero che portava la flotta a girare una boa posizionata al traverso dell’Isola Rossa per poi tornare ad una boa situata al centro del golfo delle Feniglia e poi rientrare all’arrivo davanti l’ingresso di Cala Galera.

Il tempo di armare le barche ed uscire in mare e lo scirocco preventivato a cominciato ad intensificarsi.
Alla partenza in programma alle 11:05 l’anemometro segnava 15 nodi e il mare cominciava a formarsi, nel corso della regata l’intensità del vento saliva fino a 20 nodi confermando la rotazione a dritta. Regata veloce e combattuta che ha portato le prime quattro barche all’arrivo distanziate di pochi secondi dopo due ore di navigazione.

Ad avere la meglio in tempo reale Flag il GS 48 di Gennarino Tozzi, seconda posizione per l’altro GS 48 Poesia di Lorenzo Fagioli, terzo ma primo in tempo compensato nella Classe IRC1 Jolie il First 45 di Marcello Bernabucci.
In IRC2 e in ORC ad aggiudicarsi la prima posizione Galahad il Morgan Giles di di Gerhard Niebauer, costruito nei primi anni sessanta per la Royal Navy destinata per l’addestramento velico degli allievi del Naval Engineering College di Manadon (Plymouth), che con vento e mare riesce sempre a dimostrare le sue doti marinaresche.

In classifica generale IRC1 Ari Bada l’Elan S5 di Agostino Scornajenchi conduce con 5 punti, seconda posizione per Jolie (10 punti), terza posizione per Quattrogatti il Comet 45 di Andrea Casini (18 punti).
In classifica generale IRC2 prima posizione per Galahad (11 punti), seconda posizione per Euforia il Doufour 40 di Stefano Fragapane (23 punti), terzo Bruttivizi 2 il GS 40 di Stefano Nasi (29 punti).
In classifica generale ORC prima posizione per Galahad (4punti), davanti ad Ari Bada (7 punti) e Jolie (12 punti).

Prossimo appuntamento il 23 febbraio.

Leggi anche:

  1. Campionato Invernale di Marina di Loano
  2. Riprende il Campionato Invernale dell’Argentario, Ari Bada ancora al comando
  3. 43° Campionato Invernale dell’Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’Argento
  4. 43° Campionato Invernale dell’Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’Argento
  5. 43° Campionato Invernale dell’Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d’A

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=72740

Scritto da Redazione su feb 11 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab