Home » Italia, News, Regate, Sport » Riva di Traiano: un anticipo d’estate ferma l’Invernale

Riva di Traiano: un anticipo d’estate ferma l’Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Riva di Traiano- Una giornata decisamente estiva non ha lasciato molto spazio alle speranze di portare a termine almeno una prova. Tanto sole, mare perfetto, ma un vento che è stato sempre debole e ha girato continuamente portandosi da un Levante pieno fino al Libeccio.

Dopo aver aspettato un paio di ore il Comitato di Regata ha rimandato tutti in banchina. Se ne riparlerà il 1° marzo, con la classifica che rimane invariata con Tevere Remo Mon Ile, First 40 di Gianrocco Catalano, in testa tra i Regata, Soul Seeker, X362 Sport di Federico Galdi, primo tra i Crociera, e Bangherang Evo, Azuree 46 di Fabrizio Venturini a guidare la flotta della Coastal Race.

Tutte le classifiche sono sul sito del cnrt : www.cnrt.it

Leggi anche:

  1. Riva di Traiano: alla “Befana a Vela” si impone Excalibur di Fabrizio Gagliardi
  2. Riva di Traiano: parte domani alle 15:00 la Roma/Giraglia
  3. Invernale Riva di Traiano: si regata sabato 2 marzo per la giornata di recupero
  4. Riva di Traiano: due nodi non bastano
  5. Domenica settima prova per l’Invernale di Riva di Traiano

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=72917

Scritto da Redazione su feb 17 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab