Home » Internazionale, News, Regate, Sport » MONDIALE WINDSURF OLIMPICO IN AUSTRALIA: DAY 1, TRE REGATE PER TUTTE LE FLOTTE, BUONI SEGNALI AZZURRI

MONDIALE WINDSURF OLIMPICO IN AUSTRALIA: DAY 1, TRE REGATE PER TUTTE LE FLOTTE, BUONI SEGNALI AZZURRI

Il Mondiale inizia con vento tra 12 e 17 nodi ma irregolare, regate difficili

RSX MASCHILE, GLI AZZURRI:
5° Mattia Camboni (4-4-5); 22° Daniele Benedetti 17-8-14)
45° Carlo Ciabatti (20-31-13) e 49° Nicolò Renna (21-26-19)

RSX FEMMINILE, LE AZZURRE:
10° Marta Maggetti (24-7-3); 13° Giorgia Speciale (15-11-12); 25° Veronica Fanciulli (25-31-19)

Domani previsti oltre 20 nodi
Dichiarazioni: gli atleti Mattia Camboni e Marta Maggetti; il tecnico Riccardo Belli Dell’Isca

Nonostante il clima di tensione legato all’emergenza del Coronavirus, c’è una vela olimpica ancora in piena azione agonistica dall’altra parte del mondo. In Australia, a Sorrento (Victoria), primo giorno di regate per il Mondiale del windsurf olimpico classe RSX maschile e femminile, con sole velato e vento arrivato tardi sui 15 nodi di media, che ha consentito lo svolgimento di tre prove per le due batterie maschili (35 atleti per batteria) e altrettante per la flotta unica femminile (46 atlete). La caratteristica tecnica delle condizioni meteo è l’oscillazione del vento che rende le regate difficili e richiede concentrazione nelle scelte tattiche.

WINDSURF RSX MASCHILE
In testa dopo le prime tre prove di batteria il francese Pierre Le Coq (1-2-1), seguito dall’olandese Kiran Badloe (2-1-2), al terzo l’altro francese Thomas Goyard (3-6-2) e al quarto il polacco Pawel Tarnowski (1-7-5).
Ottimo avvio per l’azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), già olimpico a Rio 2016 (10°), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata).
E’ un Mondiale che concorre alle selezioni olimpiche per molte squadre tra cui Francia, Olanda e Polonia. Tra i favoriti, inizio in salita per il fuoriclasse olandese Dorian Van Rijsselberghe, 12° (18-1-4), per l’inglese Tom Squires 13° (11-9-3), comunque già selezionato per Tokyo 2020, e per il polacco Piotr Myszka, 15° (5-10-12).

AZZURRI IN GARA
Oltre al 5° di Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), le classifiche degli altri atleti italiani dopo il primo giorno del Mondiale vedono al 22° posto Daniele Benedetti (Fiamme Gialle) (17-8-14). Più staccati i giovani azzurri: al 45° posto Carlo Ciabatti (WC Cagliari) (20-31-13 di giornata) e al 49° Nicolò Renna (CS Torbole) (21-26-19).

MONDIALE RSX FEMMINILE
La prima leader della classifica dopo le tre prove di esordio è la polacca Maja Dziarnowska, pur senza vincere una prova (2-5-4), seconda l’inglese Emma Wilson (8-1-8) e terza l’olandese Lilian De Geus (terza al Mondiale 2019 e quarta a Rio 2016).
Buona reazione a una brutta prima prova, e 10° posto in classifica generale per la cagliaritana Marta Maggetti (Fiamme Gialle), quinta al Mondiale 2019 (24-7-3 di giornata), anche considerando che dalla quarta prova si potrà scartare il risultato peggiore.
Il campionato è aperto e difficile, molte delle favorite sono partite piano: al 7° la francese Charline Picon (oro a Rio 2016), al 9° l’israeliana Katy Spychakov (seconda al Mondiale 2019) e al 12° la russa Stefania Elfutina (bronzo a Rio 2016).

AZZURRE IN GARA
Oltre al 10° di Marta Maggetti (Fiamme Gialle), in classifica troviamo al 13° posto l’anconetana Giorgia Speciale (CC Aniene) (15-11-12), e al 25° l’atleta di Civitavecchia Veronica Fanciulli (Fiamme Gialle) (25-31-19).

Mercoledì 26 per il Day 2 del Mondiale RSX, le previsioni meteo indicano l’arrivo di vento forte, anche oltre i 20 nodi.

PROGRAMMA
Il programma del Mondiale RSX prevede regate da martedì 25 a venerdì 28, quindi sabato 29 le Medal Race tra i primi 10 concorrenti delle classifiche finali maschili e femminili, con inizio alle ore 11:00 locali (le 01:00 di notte in Italia). Previsto uno scarto della peggiore regata dalla quarta alla decima prova, due scarti dalla undicesima prova.
Il Mondiale windsurf olimpico RSX 2020 di Sorrento è anche valido come ultima qualifica olimpica per nazione per i paesi dell’Oceania, sia in Divisione A maschile che in Divisione B femminile.

DICHIARAZIONI

MATTIA CAMBONI (RSX Maschile)
“Giornata difficile, il vento era forte da terra e quindi rafficato e con oscillazioni importanti. Ho fatto delle buone partenze e buone prime boline, che mi hanno permesso di girare sempre nel gruppo davanti, anche la velocità non era male… sono riuscito a stare sempre nei primi cinque o sei della flotta, a volte a recuperare qualche posizione. Giornata più che positiva, sono contento. Domani è un altro giorno, resettiamo tutto e vediamo come va.”

MARTA MAGGETTI (RSX Femminile)
“Condizioni abbastanza complicate, con vento da terra 12-16 nodi, e notevole corrente entrante dalla baia, quindi contraria al vento. Diciamo che la prima prova mi è servita per darmi una svegliata. Bilancio due brutte partenze, e due prove buone portate a casa. Ho un buon feeling con l’attrezzatura, c’è solo da tenere la calma e fare le cose semplici.”

RICCARDO BELLI DELL’ISCA (Tecnico RSX Maschile)
“Oggi siamo andati in acqua nel primo pomeriggio, tre prove in condizioni ottimali con aria distesa a 15-17 nodi da Sud, che qui a Sorrento è da terra. Mattia molto bene, è stato costante, riuscendo a partire sempre bene e a seguire le strategie che aveva in mente. Daniele ha avuto qualche piccolo problema con le partenze, si è trovato perciò a recuperare e talvolta per cercare di rientrare ha preso dei rischi di troppo perdendo altre posizioni. I due giovani anche loro problemi nelle partenze, Ciabatti ha rotto una pinna nella seconda prova. Domani Sud-Sud-Ovest si aspettano 20-25 nodi, vediamo cosa succede!”
I WINDSURFISTI AZZURRI MASCHILI IN GARA
Daniele Benedetti (Fiamme Gialle)
Mattia Camboni (Fiamme Azzurre)
Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari)
Nicolò Renna (Centro Surf Torbole)

I WINDSURFISTI AZZURRI FEMMINILI IN GARA
Veronica Fanciulli (Fiamme Gialle)
Marta Maggetti (Fiamme Gialle)
Giorgia Speciale (SEF Stamura)

Gli italiani sono guidati dal tecnico federale Riccardo Belli Dell’Isca.
Le ragazze delle tavole a vela sono guidate dal tecnico federale Adriano Stella.
A Sorrento è presente nello staff anche Luca Depedrini.

Leggi anche:

  1. VELA OLIMPICA: ANCORA TRE TITOLI MONDIALI DI VELA OLIMPICA IN AUSTRALIA
  2. VELA OLIMPICA-DAY 2: IL MONDIALE INIZIA IN SALITA PER I VELISTI AZZURRI
  3. ULTIMO GIORNO DI REGATE A TORBOLE PER I MONDIALI DEL WINDSURF OLIMPICO RS:X
  4. QUARTO GIORNO DI REGATE OGGI A TORBOLE PER I MONDIALI DEL WINDSURF OLIMPICO RS:X
  5. READY STEADY TOKYO, QUARTO GIORNO DI REGATE DEL TEST EVENT OLIMPICO A ENOSHIMA TRE EQUIPAGGI ITALIANI IN MEDAL RACE DOMANI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=73241

Scritto da Redazione su feb 25 2020. Archiviato come Internazionale, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab