Home » Internazionale, News, Regate, Sport » Notizie dall’ORC: La pandemia del COVID-19

Notizie dall’ORC: La pandemia del COVID-19

La pandemia del COVID-19 ha colpito molti all’interno del mondo della vela internazionale sia in modo diretto che indiretto e qui all’ORC continuiamo a monitorare attentamente la situazione che cambia quasi quotidianamente.

La nostra prima preoccupazione è rivolta alla salute e alla sicurezza dei velisti, dei colleghi e delle loro famiglie. Di conseguenza, il nostro gruppo ha deciso di limitare il programma previsto per questa primavera evitando riunioni, attività promozionali, sessioni di formazione e attività di supporto alle regate, concentrandosi invece su conferenze online sulle diverse piattaforme digitali disponibili.

Grazie alla struttura dell’ORC, dove lo staff lavora in remoto dai diversi uffici sparsi intorno al mondo, non è prevista nessuna riduzione dei nostri servizi forniti alla comunità dei regatanti.

Il nostro portale online, ORC Sailor Services, rimane perfettamente funzionante continuando a offrire copie dei certificati di stazza, certificati test e altri servizi tra cui il nuovo prodotto del 2020, il certificato test per due o Double Handed e la nuova versione del programma ORC Scorer.

L’Offshore Classes and Events Committee si riunirà via Skype per discutere i vari punti relativi alla programmazione degli eventi attuali e futuri e L’ORC Management Committee per esaminare la politica e tutti le questioni più importanti legate al modus operandi dell’ORC durante l’anno.

Anche la riunione dell’International Technical Committee, guidato dal suo nuovo presidente Andy Claughton programmata a Winchester il 4 e 5 aprile, avverrà via Skype. Un’agenda densa di argomenti volti a migliorare l’accuratezza e l’utilità del nostro sistema di rating.

Inoltre, il nostro staff tecnico continua a riunirsi ogni settimana attraverso delle conferenze telefoniche che vedono coinvolti l’intero staff dell’ORC, il gruppo Super Yachts e quello dei Multiscafi.

A causa del posticipo e della cancellazione delle regate abbiamo perso la possibilità di fornire un servizio diretto ai regatanti. Tuttavia la riduzione dei viaggi ci sta permettendo di concentrarci nuovamente su progetti che a causa dei ritmi frenetici di lavoro del nostro team degli ultimi anni, erano in attesa di essere completati.

Vogliamo quindi augurare a tutti una buona salute e di rimanere al sicuro in questo periodo molto difficile, fiduciosi che ognuno resisterà a questa tempesta e tornerà presto a regatare.

Bruno Finzi, Presidente dell’ORC

Leggi anche:

  1. L’IMO rinvia ulteriori riunioni a causa di COVID-19
  2. Il COVID -19 modifica la stagione agonistica 2020 della Classe Italiana J24
  3. COVID-19: FIV sospende manifestazioni fino al 3 aprile
  4. Haralambides: “Buone notizie dal ministro Delrio sul futuro dell’Authority”
  5. Prime notizie dalla Brindisi-Corfù

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=74184

Scritto da Redazione su mar 28 2020. Archiviato come Internazionale, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab