Home » Altro, Italia, News, Sport » FIV: Modalità per usufruire di mutui ICS

FIV: Modalità per usufruire di mutui ICS

La Federazione Italiana Vela segnala che con il Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 “Misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali” (GU Serie Generale n.94 del 08-04-2020), il Governo ha creato e finanziato il Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia e del Fondo Contributi Interessi in gestione all’Istituto per il Credito Sportivo (articolo 14 del summenzionato decreto), per consentire  l’erogazione di mutui – senza garanzie e a tasso 0 – destinati alle associazioni sportive Affiliate alle Federazioni sportive Nazionali di propria competenza.

A questo proposito si informa che il l’Istituto del Credito Sportivo  ha attivato immediatamente tutte le procedure necessarie per offrire il servizio, collaborando con l’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio, con il comune obiettivo di rendere accessibile l’opportunità ai soggetti interessati nel più breve tempo possibile.

L’Istituto pertanto, ha previsto in favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche e delle Società Sportive Dilettantistiche iscritte per tramite della FIV al registro CONI o alla Sezione parallela CIP  da almeno un anno la concessione di finanziamenti, destinati a far fronte alle esigenze di liquidità correlate all’emergenza COVID-19, così caratterizzati:

importo: da un minimo di 3.000 Euro a un massimo di 25.000 Euro, nella misura massima consentita del 25% del fatturatodell’ultimo bilancio (per le SSD) o delle entratedell’ultimo rendiconto (per le ASD)  già regolarmente approvati;
durata: 6 anni, dei quali 2 di preammortamento e 4 di ammortamento;
pagamento prima rata: dopo i 2 anni di preammortamento;
tasso d’interesse:  zero, in virtù totale abbattimento degli interessi per l’intera durata del finanziamento, da parte del Fondo Contributi Interessi – Comparto Liquidità;
garanzia: Nessuna , in virtù della copertura al100 % del finanziamento da parte del Fondo di Garanzia – Comparto Liquidità.

Nei prossimi giorni le ASD e le SSD  potranno accedere alla richiesta di finanziamento direttamente dall’homepage del sito istituzionale del credito sportivo www.creditosportivo.it nella sezione dedicata alle misure di sostegno collegate all’emergenza epidemiologica Covid-19, compilando il modulo online.

Si ricorda che tra i documenti che si dovranno allegare, è prevista anche una lettera di attestazione da parte di questa Federazione con la quale  si accerterà l’anzianità di affiliazione di almeno un anno e la regolarità  dei pagamenti degli impegni associativi nei confronti della Federazione.

Potrà essere richiesto alla Segreteria Federale il rilascio dell’attestazione  di interesse inviando una  specifica richiesta all’indirizzo  di posta  elettronica segretariogenerale@federvela.it

Da domani, infine, sarà a disposizione il numero verde 800 608 398 e la mail  infoemergenzacovid19@creditosportivo.it  appositamente dedicati all’iniziativa, per fornire le necessarie informazioni e gli adeguati supporti ai soggetti interessati.

Modulo da inviare già compilato nelle parti di competenza del Circolo

Leggi anche:

  1. La FIV firma l’appello delle federazioni al Governo
  2. PSA Pra’: nuove modalità di accesso all’ufficio Merci
  3. Coronavirus: sospensione delle attività sportive in Lombardia e Veneto
  4. ICS e FICSF firmano convenzione per la crescita e lo sviluppo del Canottaggio a Sedile Fisso
  5. Volvo Ocean Race: di nuovo in modalità regata…

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=75317

Scritto da Redazione su mag 7 2020. Archiviato come Altro, Italia, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab