Home » Eventi, Italia, News, Regate, Sport » La Vela agonistica riparte con i giovani: nel week end il VI Trofeo Ezio Astorri

La Vela agonistica riparte con i giovani: nel week end il VI Trofeo Ezio Astorri

Saranno le acque del lago di Massaciuccoli ad ospitare l’edizione 2020 del Memorial organizzato in collaborazione dal Circolo Velico Torre del Lago Puccini, dal Club Nautico Versilia e dalla Società Velica Viareggina

La manifestazione sarà valida anche come Selezione Zonale agonistica e preagonistica per gli appuntamenti clou della stagione Optimist

Torre del Lago/Viareggio-Dopo la lunga pausa imposta dall’emergenza sanitaria, la vela agonistica è pronta a ripartire nella massima sicurezza e i primi a scendere in acqua saranno i giovani timonieri della Classe Optimist che sabato 4 e domenica 5 luglio saranno impegnati nelle acque del lago di Massaciuccoli in una manifestazione che vale per tre.

L’appuntamento del week end, infatti, sarà valido come selezione zonale agonistica (che permetterà ai nati dal 2005 al 2009 di accedere al Campionato Italiano Giovanile e Coppa del Presidente), come selezione zonale pre agonistica (valida per l’ammissione alla Coppa Cadetti dei nati nel 2010 e alla Coppa Primavela dei nati nel 2011), e come Trofeo Memorial Ezio Astorri, la tradizionale manifestazione giunta alla sesta edizione e organizzata ad anni alterni nelle acque viareggine o in quelle di Torre del Lago con la collaborazione del Circolo Velico Torre del Lago Puccini, del Club Nautico Versilia e della Società Velica Viareggina.

L’ambito Trofeo, istituito dal figlio Raffaello per ricordare l’avvocato fiorentino, noto yacthtsman per tanti anni socio del Club Nautico Versilia, è una coppa messa in palio annualmente e destinata al Circolo primo classificato grazie ai risultati dei tre migliori atleti. La classifica utilizzata per l’assegnazione del Trofeo, infatti, è stilata attraverso la somma dei punteggi dei primi tre timonieri appartenenti allo stesso Sodalizio, di cui almeno uno deve essere Juniores ed almeno uno Cadetto. Il nome del Circolo vincitore e dei tre atleti viene inciso ogni anno dal Comitato Organizzatore alla base del Trofeo che rimane sempre esposto nella sede del Club Nautico Versilia.

Questa sarà sicuramente un’edizione speciale per tanti motivi e si svolgerà nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19: sabato, dopo il perfezionamento delle iscrizioni (ore 10-12) e il Coach meeting (ore 13), verrà data la partenza della prima prova (ore 14). Se possibile, saranno disputate complessivamente sei prove con un massimo di tre al giorno.

Domenica, invece, al termine delle regate, saranno premiati i primi tre classificati e la prima classificata femmina nella Selezione Agonistica per il Campionato Giovanile e Coppa del Presidente e nella Selezione Pre Agonistica per la Coppa Cadetti e Coppa Primavela. I premi verranno assegnati anche se verrà effettuata una sola prova valida. La famiglia Astorri metterà in palio anche una vela al primo classificato nella categoria Juniores.

Come previsto dal protocollo anticontagio da COVID 19, il Comitato Organizzatore ricorda che tutte le comunicazioni inerenti la regata saranno fatte esclusivamente tramite l’applicazione My Federvela e non ci saranno comunicati stampati.
Le Istruzioni di Regata saranno a disposizione degli iscritti al perfezionamento dell’iscrizione solo su esplicita richiesta all’apertura ufficiale della Segreteria di regata, altrimenti saranno disponibili on line sull’applicazione My Federvela.

Sarà consentito l’ingresso ai soli partecipanti alla regata e ai loro accompagnatori. All’ingresso del CVTLP sarà allestita un area per la misurazione della temperatura e per lasciare il modulo di autocertificazione protocollo di sicurezza già compilato.

Personale del CVTLP accompagnerà alla piazzola assegnata (riconoscibile da un cartellino con il numero velico). I regatanti dello stesso Circolo saranno assegnatari di piazzole consecutive e di uno scivolo per il varo degli Optimist dove saranno aiutati a scendere in acqua e a risalire a fine giornata da addetti del CVTLP.
Le barche saranno ad una distanza maggiore di 1m ma nel caso non sia possibile mantenere la distanza interpersonale richiesta, è obbligatorio indossare la mascherina.

Gli spogliatoi saranno aperti solo ed esclusivamente per utilizzare i servizi igienici, non si potranno utilizzare per cambiarsi e lasciare oggetti personali: bisognerà, infatti, cambiarsi al posto barca assegnato e riporre gli indumenti in una borsa.

Sarà quindi un’edizione particolare ma altrettanto entusiasmante grazie ai nostri giovani timonieri.

Leggi anche:

  1. Questo week end grande appuntamento per gli Optimist con il V Trofeo Ezio Astorri
  2. Concluso il IV Trofeo Challenge Ezio Astorri, quinta tappa dello Zonale Optimist
  3. Aspettando il IV Trofeo Challenge Ezio Astorri, quinta tappa dello Zonale Optimist
  4. Concluso il Trofeo Challenge Ezio Astorri, sesta tappa dello Zonale Optimist
  5. VII prova del Campionato Zonale Optimist – II Trofeo Memorial Ezio Astorri

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=76698

Scritto da Redazione su lug 1 2020. Archiviato come Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab