Home » Italia, News, Regate, Sport » Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Marina di Ravenna - Entra nel vivo la stagione del Circolo Velico Ravennate che ritorna all’agonismo velico ospitando due importanti raduni federali riservati al mondo delle derive accogliendo gli specialisti delle classi Optimist (1-5 luglio) e 29er (29 giugno – 2 luglio) e, con essi, due coach federali di grande esperienza come Marcello Meringolo e Francesco Caricato.

Per quanto riguarda gli Optimist, di scena nelle acque di Marina di Ravenna sono sia Juniores che Cadetti, per un totale di una trentina di partecipanti, provenienti principalmente dal Circolo Velico Ravennate, ma anche dal Circolo Velico Punta Marina e dal Club Nautico Riccione. A coordinarne l’attività tre coach: Marcello Meringolo, allenatore tra i più quotati in ambito internazionale, Gianni ‘Spike’ Maioli, storico volto del sodalizio di via Molo Dalmazia, ed Elia Vitali, da poco nominato istruttore dei Cadetti.

Quattro, invece, gli equipaggio 29er impegnati a sud delle dighe foranee del porto di Ravenna e tra essi anche un binomio sloveno, composto da Rom Verderber e Daniel Cante, assistiti dal loro coach Sandi Dekleva. A comporre gli altri tre equipaggi Lorenzo Pezzilli (CVR) e Tobia Torroni (Club Nautico del Savio), Greta Marzocchi e Giada Babini (entrambe CVR) e Sofia Gabbricci e Raffaella Trucchi (entrambe Club Nautico del Savio). Anche in questo caso eccellente il supporto tecnico, garantito dal tecnico federale Francesco Caricato e de Carolina Rendano, coach in forze da diverse stagioni al Circolo Velico Ravennate.

“L’attività sportiva è alla base della vita del circolo, è quella che aiuta giovani e meno giovani a fare aggregazione, a vivere la nostra clubhouse ed è un piacere vedere come le cose stiano gradualmente tornando alla normalità – commenta Carlo Mazzini, consiglieri del Circolo Velico Ravennate – Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati come Marcello Meringolo e Francesco Caricato: loro, come i vari Spike Maioli, Elia Vitali e Carolina Rendano, hanno tanto da trasmettere agli atleti e non passa uscita senza che sia possibile notare una crescita, un cambiamento nell’approccio di questi giovani atleti che apprendono divertendosi”.

Foto: Zerogradinord

Leggi anche:

  1. Gli Aperitivi Velici del Circolo Velico Ravennate
  2. XVIII Meeting Giovanile Optimist: I giovanissimi del Circolo Velico Ravennate continuano il loro percorso di crescita
  3. Campionato Italiano U19 Team Race: Vince il Circolo Velico Ravennate con l’Ecogest Sailing Team
  4. Circolo Velico Ravennate, tutti gli aggiornamenti dalla squadra agonistica Optimist
  5. Campionato Italiano a Squadre Optimist: i giovanissimi del Circolo Velico Ravennate trionfano a Capodimonte

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=76724

Scritto da Redazione su lug 2 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab