Home » Italia, News, Regate, Sport » 38° Meeting del Garda Optimist: Un avvio perfetto per questa inedita edizione estiva

38° Meeting del Garda Optimist: Un avvio perfetto per questa inedita edizione estiva

Riva del Garda- Perfette condizioni estive, con una calda Ora ben stesa sugli 8 nodi di intensità, hanno dettato il ritmo della prima giornata di regate della 38° edizione del Meeting del Garda Optimist, per quest’anno eccezionalmente organizzato ad agosto, in sostituzione del tradizionale weekend pasquale.

Tre le prove completate da tutte le flotte, divise in un totale di quattro batterie tra Juniores e i più piccoli Cadetti, che hanno condiviso senza intralci il campo di regata posizionato grazie alle sette boe elettriche controllate via GPS e prodotte dall’azienda Focchi, già sperimentate con soddisfazione nel corso della stagione in tutte le regate disputate sull’Alto Garda.

Nella divisione Juniores, a tenere le redini della flotta è Santiago Sesto Cosby (7-2-1), già vincitore della Country Cup di ieri, a pari punti con la Greca Elizabeth Anna Winters (4-3-3), a sua volta leader del ranking femminile. Terzo posto per Erik Scheidt (9-1-2), primo tra i portacolori italiani e già vincitore del Meeting del Garda Optimist nel 2019 tra i Cadetti. Chiudono la top-five due ragazze Italiane, Giulia Bartolozzi e Lisa Vucetti.

Tra i più piccoli ma non meno agguerriti Cadetti, guida la classifica nelle acque gardesane, che sono per lui di casa, Mattia Benamati (4-1-2), portacolori della Fraglia Vela Malcesine, seguito dallo Svizzero Edward Hirsch (5-2-1) e dal Greco Filippos Portosalte (15-6-3). Gli Italiani Artur Brighenti e Pietro Gainelli chiudono la top-five, mentre Bianca Marchesini, sesta overall, guida la classifica femminile.

Le regate riprenderanno domani alle 13.00: sulla base del ranking che si andrà a formare, la flotta sarà divisa nelle categorie Gold e Silver, che sabato e domenica si sfideranno per le finalissime del 38º Meeting del Garda Optimist.

Per consultare la classifiche clicca qui.

Foto:  FVR/ZGN/ATrawoeger

Leggi anche:

  1. 38° Meeting del Garda Optimist: Parte il countdown, meno trenta al “grande classico” del mondo Optimist
  2. 37° Meeting del Garda Optimist: Gradoni e Schedit entrano da leader nelle rispettive Gold Fleet
  3. 37° Meeting del Garda Optimist: Oggi in acqua per determinare Gold e Silver fleet
  4. Meeting del Garda Optimist: Alla vigilia della 37° Edizione, l’Italia vince la Country Cup con il fragliotto Demurtas
  5. Meeting del Garda Optimist, cresce l’attesa per la 37° edizione

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=77903

Scritto da Redazione su ago 20 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab