Home » Italia, News, Regate, Sport » J/70 Cup, si riprende a regatare da Malcesine

J/70 Cup, si riprende a regatare da Malcesine

Malcesine- E’ tempo di tornare a regatare per la Classe J/70 che, dopo essersi congedata a Sanremo nell’ottobre 2019, vedrà la nuova stagione agonistica prendere il via il prossimo venerdì, 4 settembre, sul campo di regata gardesano allestito dalla Fraglia Vela Malcesine.

Un inizio stagione promettente, quello organizzato da J/70 Italian Class, che ha voluto aspettare la fine dell’estate per richiamare in acqua gli equipaggi di quella che si mostra, da anni, una delle Classi più competitive del panorama velico internazionale. L’appuntamento inaugurale di Malcesine sarà seguito da un’altra regata nella stessa location, in programma dal 25 al 27 settembre, e da due appuntamenti a Sanremo tra ottobre e novembre, entrambi validi anche ai fini del ranking del circuito internazionale MedCup. L’evento organizzato dal 13 al 15 novembre sarà valido anche come Campionato Italiano assoluto.

Sono una trentina gli equipaggi che per questo primo appuntamento hanno risposto alla chiamata di J/70 Italian Class, che a Malcesine ritroverà tra le boe tanti volti noti e anche dei nuovi arrivati. Non mancheranno infatti gli “storici” Das Sailing Team di Alessandro Zampori, Rush Diletta di Mauro Mocchegiani, Asante Sana di Claudio Dutto, J-Curve di Mauro Roversi, Viva di Alessandro Molla e Notaro Team di Luca Domenici, solo per citarne alcuni.

Si preannuncia una bella battaglia anche nella divisione Corinthian, riservata ad equipaggi non professionisti, dove tra gli altri scenderanno a regatare anche i Campioni del Mondo 2017 su White Hawk di Gianfranco Noè e i Campioni Europei 2018 su La Femme Terrible di Paolo Tomsic.

Nonostante alcune restrizioni sui viaggi ancora imposte dalla pandemia, la flotta J/70 a Malcesine rappresenterà nove nazioni, confermando la dinamicità della Classe e di un circuito, quello organizzato da J/70 Italian Class, che ogni anno si dimostra come uno dei più affollati del panorama internazionale di questo monotipo.

Leggi anche:

  1. J/70 European Championship 2019: Enfant Terrible-Adria Ferries a Malcesine per difendere il titolo continentale
  2. J/70 CUP MALCESINE: CALVI NETWORK TORNA ALLA VITTORIA
  3. J/70 CUP MALCESINE : ENFANT TERRIBLE PRENDE IL COMANDO DOPO IL DAY2
  4. LA J/70 CUP TORNA A MALCESINE PER LA TERZA TAPPA STAGIONALE
  5. Melges 24 European Sailing Series: Dopo i successi oltreoceano, Bombarda Racing torna a regatare in Europa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=78283

Scritto da Redazione su set 3 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab