Home » Altro, Italia, Marinas, News, Porti, Regate, Sport » Navigare per Ravenna, anche l’edizione 2020 è un trionfo della marineria

Navigare per Ravenna, anche l’edizione 2020 è un trionfo della marineria

Marina di Ravenna– Il Circolo Velico Ravennate ha organizzato per il settimo anno Navigare per Ravenna, una marcia nautica lungo il Canale Candiano per riportare il mare alla città e per scoprire la bellezza del porto commerciale di Ravenna. La manifestazione quest’anno ha richiamato oltre cento barche ed è stata la più partecipata dalla sua nascita.

Le Associazioni Sportive della marineria ravennate hanno chiamato a raccolta i loro soci che per un giorno hanno esplorato il canale Corsini guidati dal racconto appassionato di Pericle Stoppa, Gaia Marani per l’Autorità di sistema portuale e Roberto Bunicci, capo pilota del porto di Ravenna.

La navigazione ha rappresentato un momento di festa per tutti i partecipanti, e altrettanto emozionanti sono stati i due trofei assegnati nella giornata: il Trofeo del Porto, tra aziende e istituzioni, e il Trofeo dei Sodalizi tra le associazioni sportive del porto e della spiaggia ravennate.

Il primo ha visto la partecipazione di Autorità di Sistema Portuale, Sapir, Athena, Piloti del Porto, Consar e Gruppo misto che coinvolgeva diversi operatori del Porto di Ravenna. Sapir, con una forte tradizione alle spalle, ha vinto il trofeo in una finale molto sofferta caratterizzata dal poco vento. Seconda posizione per il Consar e terza per Athena.

Più fortunata per quanto riguarda il vento è stata invece la finale del Trofeo dei Sodalizi che ha coinvolto tutte le associazioni sportive fino a Lido Adriano.

Con otto associazioni in gara, dopo un lungo percorso di selezione, il trofeo ha visto la vittoria del Ravenna Yacht Club davanti al Circolo Sabbiadoro e al Circolo Velico Ravennate.

La vittoria del Ravenna Yacht Club è stata conquistata in condizioni di vento molto discontinuo che ha reso la sfida accesa e incerta fino all’ultimo metro.

Il Circolo Velico Ravennate intende ringraziare la Capitaneria di Porto, l’Autorità di Sistema Portuale e il Comune di Ravenna che hanno messo in campo la competenza dei loro uffici tecnici e la disponibilità istituzionale per rendere possibile questa bellissima manifestazione nata per far incontrare le due anime della città di Ravenna tra terra e mare.

Il prossimo appuntamento per la marineria nella città di Ravenna è fissato per il weekend entrante, quanto Marinando organizzerà una meravigliosa festa di integrazione e solidarietà, Tuttimbarcabili.

Leggi anche:

  1. Eni sceglie Ravenna per la sesta edizione del Trofeo Internazionale E-Vela Club 2018
  2. Ravenna-S.Giovanni in Pelago-Ravenna: Irina più forte della bonaccia
  3. Ravenna-S.Giovanni in Pelago-Ravenna: le iscrizioni sono nuovamente aperte
  4. Ravenna-S.Giovanni in Pelago-Ravenna: il 16 maggio si chiudono le iscrizioni
  5. Invernali: in acqua anche a Ravenna

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=78965

Scritto da Redazione su set 21 2020. Archiviato come Altro, Italia, Marinas, News, Porti, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab