Home » Italia, News, Regate, Sport » J/70 Cup Event 2: Claudia Rossi torna a regatare con Petite Terrible a Malcesine

J/70 Cup Event 2: Claudia Rossi torna a regatare con Petite Terrible a Malcesine

Malcesine- Petite Terrible non si ferma: nonostante l’importante incendio avvenuto ad Ancona in cui è andata distrutta l’imbarcazione J/70 ITA-853, che aveva portato l’equipaggio di Claudia Rossi a conquistare grandi successi nel mondo, la giovane armatrice Anconetana ha scelto di non interrompere il suo percorso agonistico sul J/70, ripartendo da Malcesine che da oggi a domenica è ospite della seconda frazione del circuito J/70 Cup.

Un rientro importante per Claudia Rossi, che nel 2020 non aveva ancora partecipato a nessuna manifestazione di questo affermato monotipo e che aveva già scelto di ripartire proprio da Malcesine con la stagione agonistica di quest’anno: “La cosa più bella che ho imparato durante questi anni di regata è che di fronte ai momenti difficili non c’è cosa più bella di saper reagire, quindi Petite Terrible non poteva mancare nel campo di regata J70.  Siamo pronti a metterci in gioco di nuovo, abbiamo fatto il possibile per arrivare qui “quasi” preparati, anche se una barca charterizzata e che conosciamo poco, ma nonostante questo daremo il massimo per farci valere” ha commentato l’armatrice anconetana.

A Malcesine, Petite Terrible ha richiamato le forze di un equipaggio “misto”: “Per portare alto il nome dei Terribili, sia Enfant che Petite, ho deciso di fare la tappa mischiando gli equipaggi, così da portare anche un po’ di Enfant con me. A bordo con me ci saranno Matteo Mason, Giovanni Cassinari, Manuel Weiller e Bianca Crugnola. Anche se non scenderemo in acqua con il format ufficiale e con la nostra amata barca, basta il numero ITA-853 sulla vela per darmi la forza di reagire e tirare fuori tutta la grinta che ho in corpo e portare alto il nome del Terribili” ha concluso Claudia Rossi.

La prima giornata di regate a Malcesine, in programma per oggi, si è conclusa con un no race per le condizioni meteo avverse: la flotta, composta da 31 imbarcazioni e tra cui non mancano i più importanti nomi del panorama J/70 Italiano, come J-Curve, White Hawk, Viva e Notaro Team, solo per citarne alcuni, tornerà in acqua domani alle 11.00.

Leggi anche:

  1. Claudia Rossi su Petite Terrible-Adria Ferries vince il J/70 South American Championship
  2. J/70 South American Championship: Claudia Rossi e Petite Terrible-Adria Ferries sono leader dei due Mondi
  3. J/70 European Championship: L’Europa si tinge di Rossi, Petite Terrible-Adria Ferries è la nuova campionessa Europea
  4. Petite Terrible ed Enfant Terrible salutano Malcesine con due piazzamenti in top ten
  5. Petite Terrible sul tetto d’Europa: Claudia Rossi vittoriosa a Kiel

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79107

Scritto da Redazione su set 25 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab