Home » Italia, News, Regate, Sport » Meeting II Zona Fiv 2020: la vela giovanile grande protagonista a Viareggio

Meeting II Zona Fiv 2020: la vela giovanile grande protagonista a Viareggio

In Versilia dal 23 al 25 ottobre l’importante appuntamento riservato alle derive e ai giovani
L’ottima sinergia tra i Circoli versiliesi sarà fondamentale per la riuscita dell’evento

Viareggio- Anche in questa difficile stagione agonistica nella quale, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria, è stato necessario annullare numerose importanti manifestazioni, la Vela in Versilia sta continuando a puntare sui giovani.

Grazie all’impegno e all’attenzione dei sodalizi uniti nella Scuola Vela Mankin e nel Progetto VelaScuola, e per premiare il lavoro svolto anche in un periodo così complicato, la Federazione Italiana Vela e il Comitato di II Zona FIV (Toscana, Umbria e provincia di La Spezia) hanno stabilito che il MEETING ZONALE 2020 sarà co-organizzato da venerdì 23 a domenica 24 ottobre da Club Nautico Versilia, Circolo Velico Torre del Lago Puccini, LNI sez. Viareggio, Società Velica Viareggina e dal Nimbus Surfing Club, in collaborazione con il Comitato Circoli Velici Versiliesi (che, oltre da questi Circoli, è costituito da CdV Marina di Massa, CV Mare, CdV Forte dei Marmi, CV Marina di Pietrasanta e YC Versilia).

La manifestazione si avvarrà anche del supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Fondazione Banca del Monte di Lucca e della Regione Toscana mentre la logistica sarà supportata da Icare e dal Comune della Città di Viareggio.
Dopo la spettacolare organizzazione nel 2018 della Coppa Primavela e dei Campionati Italiani Giovanili in singolo, un altro importante appuntamento dedicato alla vela giovanile verrà pertanto ospitato nell’accogliente Versilia e anche in questa occasione la sinergia tra i circoli versiliesi sarà fondamentale.

Protagonisti delle tre giornate saranno le Classi in singolo Optimist (agonisti e pre agonisti), Laser (Standard, Radial e 4.7) e O’Pen Skiff, le Classi in doppio RS Feva, 29er, L’Equipe, Vaurien, 420 e le Tavole Tekno e Kiteboard. Saranno ammesse le Classi che alla chiusura delle pre iscrizioni conteranno almeno sei iscritti e anche equipaggi tesserati in altre Zone FIV o presso altre MNA.

“Siamo molto soddisfatti che ci sia stata assegnata una manifestazione così prestigiosa che premia ancora una volta il nostro impegno verso i giovani- ha commentato Muzio Scacciati, consigliere del CN Viareggio che si occuperà dell’Organizzazione del Meeting Zonale 2020 -Anche in un periodo come quello che stiamo attraversando sapremo accogliere i regatanti e i loro accompagnatori con la nostra tradizione ospitalità e nella massima sicurezza.”

“Per facilitare il rispetto del protocollo anti contagio da COVID 19 le Classi in gara saranno così ospitate: i Laser e doppi saranno grandi protagonisti al Club Nautico Versilia a Viareggio, gli Optimist e gli O’Pen Skiff al Circolo Velico Torre del Lago Puccini mentre i Techno e Kite al Nimbus Surfing Club di Marina di Pietrasanta. La segreteria della manifestazione, invece, sarà unica e gestita on line dal Club Nautico Versilia (e-mail clubnauticovg@aruba.it) e il sito della manifestazione sarà unicamente l’applicazione My Federvela.- ha spiegato il responsabile del CVTLP Stefano Querzolo -Ricordiamo che è obbligatorio pre iscriversi tramite la compilazione dell’apposito modulo entro il 10 ottobre.”

“Il programma prevede per venerdì 23 ottobre dalle ore 15 alle 19 l’apertura della Segreteria Regata che resterà a disposizione dei regatanti anche sabato 24 dalle ore 8.30 alle 11. Il primo segnale di avviso verrà dato alle ore 12.55 di sabato e le regate proseguiranno anche nella giornata seguente quando però non verranno esposti segnali di avviso dopo le ore 15.- ha aggiunto il Presidente del Nimbus SC Giovanni Briganti -Sono previste un massimo di cinque prove e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno. Al termine delle gare, nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19, si svolgerà la cerimonia  della premiazione e il rinfresco. Tutte le attività, infatti, saranno svolte secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID 19 emanate dalla Federazione, attivate dai Comitati Organizzatori e alle quali i partecipanti si dovranno attenere sotto la vigilanza da parte dello stesso Comitato Organizzatore.”

“La già collaudata sinergia tra i Circoli versiliesi sarà sicuramente vincente e saprà rendere spettacolare e coinvolgente questo Meeting Zonale 2020.- ha affermato il Presidente regionale Toscana Umbria della Federazione Italiana Vela, Andrea Leonardi, anche referente CONI Regione Toscana e Provincia di Livorno -Dopo la lunga pausa imposta dall’emergenza sanitaria, quest’estate la Vela si è proposta come uno sport bellissimo, adatto a tutte l’età, formativo e sicuro anche perché si svolge all’aria aperta e contribuisce a preservare l’apparato respiratorio favorendo la risposta immunitaria dell’organismo.

I Circoli e le Scuole Vela, inoltre, pur con tante difficoltà da risolvere, si sono confermati veri punti di riferimento, non solo dal punto di vista sportivo: grazie al pieno rispetto dei protocolli anti-Covid redatti da FIV, secondo le linee guida dei Ministeri della Salute e dello Sport, del CONI e dei Medici Sportivi, i Circoli Velici si sono, infatti, confermati tra i luoghi più organizzati per fare sport in sicurezza sia a terra che in acqua.”

Leggi anche:

  1. Tutto pronto a Viareggio per il Trofeo Memorial Francesco Sodini 2020
  2. Rinviata la 46° Coppa Carnevale Trofeo Città di Viareggio e il concorso “Foto e Vela in Versilia”
  3. A UN MESE DALLA COPPA CARNEVALE E CITTÀ DI VIAREGGIO
  4. Grande successo per la Scuola vela Valentin Mankin al Raduno scuole vela della Versilia
  5. A Viareggio per il Trofeo Ammiraglio Francese

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79574

Scritto da Redazione su ott 6 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab