Home » Italia, Motonautica, News, Sport » GIUSEPPE SCHIANO A CACCIA DEL MONDIALE OFFSHORE CLASSE 3D E DELLA CENTOMIGLIA DEL LARIO

GIUSEPPE SCHIANO A CACCIA DEL MONDIALE OFFSHORE CLASSE 3D E DELLA CENTOMIGLIA DEL LARIO

Il campione partenopeo in gara col team Spirit of Corsica-Hi-Performance Italia, in coppia col pilota francese Francois Pinelli, dal 23 al 25 ottobre a Como

La motonautica è ripartita, nonostante l’anno molto complesso che stiamo vivendo, e nel prossimo fine settimana (dal 23 al 25 ottobre) assegnerà i titoli di campione italiano, europeo e mondiale 2020 della classe 3D a Como, in occasione del weekend di gare che porterà alla disputa della 71esima Centomiglia del Lario, da quest’anno dedicata al compianto Tullio Abbate.

In corsa per i tre titoli, e ovviamente anche per il successo nella storica gara lombarda diventata un monumento per gli appassionati di motonautica, ci sarà anche il pilota partenopeo Giuseppe Schiano, che sarà a bordo dello scafo Spirit of Corsica-Hi-Performance Italia, in coppia con Francois Pinelli. Entrambi già campioni del mondo, proveranno insieme a portare a casa un risultato storico, partendo dalla seconda posizione nella classifica generale che Pinelli ha conquistato lo scorso 1° ottobre a Baveno nell’unica prova che si è potuta disputare finora e alla quale Schiano non aveva potuto prendere parte.

“Sarà emozionante tornare in gara dopo tanto tempo e in una stagione così particolare – spiega Giuseppe Schiano -. Per me è una sfida nuova e voglio mettere la mia esperienza alla guida, insieme a quella di mio padre e di mio fratello nel reparto tecnico, per portare a casa un titolo che avrebbe una valenza particolare in questo momento storico. E sarà suggestivo poter correre anche la storica Centomiglia del Lario, un appuntamento con cui ogni pilota prima o poi dovrebbe misurarsi e che rappresenta un evento storico del nostro circuito. Sono fiducioso per le gare che ci attendono e spero che l’esperienza mia e di Francois ci possa portare a ottenere il massimo risultato contro avversari altrettanto preparati ed esperti del circuito”.

Il team, oltre a Giuseppe Schiano al timone e a Francois Pinelli alle manette, vedrà anche Antonio e Rosario Schiano occuparsi della parte tecnica a terra, portando l’esperienza di Hi-Performance Italia e del reparto Mercury Racing, maturata sui circuiti di tutto il mondo, a disposizione dei due piloti in gara.

Il programma prevede venerdì 23 ottobre alle 13 le prove libere, mentre la prima gara è prevista lo stesso giorno alle 16. Sabato 24 si disputerà la seconda gara alle 13.30, mentre domenica, con partenza alle 14.30, si terrà la Centomiglia del Lario, che vedrà impegnate oltre 30 imbarcazioni.

Leggi anche:

  1. Il francese Francois Pinelli e la veneta Caterina Croze vincono la 70^ Centomiglia del Lario
  2. Sul Lago di Como sabato 9 e domenica 10 novembre, la 70^ Centomiglia del Lario e le tappe finali dei Campionati Italiani di Endurance e di Offshore
  3. A Marina di Ragusa, la World Cup Offshore classe 3D 2019 va all’equipaggio della Motonautica Boretto Po, con Lorenzo e Andrea Bacchi e Marco Fasciani
  4. A Marina di Ragusa, dal 2 al 6 ottobre, di scena la World Cup Offshore 3D, il Campionato Italiano Offshore 5000, il Campionato Mondiale Offshore V2 e i Campionati Italiani Endurance Gruppo B e Honda Offshore
  5. A Crotone Pinelli e Bubacco vincono il titolo Europeo Offshore della classe 3D

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=80081

Scritto da Redazione su ott 20 2020. Archiviato come Italia, Motonautica, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab