Home » Italia, News, Regate, Sport » La Flotta italiana J24 si prepara alla Coppa Italia Trofeo Marina di Nettuno

La Flotta italiana J24 si prepara alla Coppa Italia Trofeo Marina di Nettuno

Sei le regate in programma sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre nelle acque antistanti la Città di Nettuno.
Massima l’attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid 19.

Nettuno-Dopo le prime tre Regate Nazionali -disputate a Marina di Carrara, Mandello del Lario e Cervia e vinte da ITA 416 La Superba il J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno e da Ita 212 Jamaica armato e timonato dal vice presidente della Classe Italiana, Pietro Diamanti- per la Flotta italiana J24 è tempo di un nuovo appuntamento nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19: la Coppa Italia Trofeo Marina di Nettuno.

La manifestazione, in programma dal 30 ottobre al 1° novembre nelle acque antistanti la Città di Nettuno, sarà organizzata dal Nettuno Yacht Club e dal Circolo della Vela Anzio Tirrena, con la collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno, del Circolo Canottieri Nettuno e della Classe Italiana J24 e il supporto di Margutta Che Frutta!, Life Soup, Bontà Verde Agroama e Mille Gomme.

Il programma, dopo il perfezionamento delle iscrizioni (venerdì 30 ottobre dalle ore 17 alle 20), prevede che lo Skipper meeting si svolga sabato 31 ottobre alle ore 9 presso il Nettuno Yacht Club secondo il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19 emesso dalla Federazione Italiana Vela (fra le disposizioni, la presenza di un solo componente l’equipaggio per imbarcazione, meglio se il Comandante).

Il segnale di avviso della prima prova di sabato verrà dato alle ore 13. Le regate (ne sono previste un massimo di sei complessivamente e non ne saranno disputate più di tre al giorno) proseguiranno anche domenica quando non verrà dato nessun segnale di avviso dopo le ore 15.30 (salvo che non sia stato dato in precedenza un richiamo generale). Se venissero completate tre o più prove, sarà applicabile uno scarto.
Saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate.

“Il Comitato di Regata sarà composto da Costanzo Villa, Livia Serafini e Enrico Ragno che si sono dimostrati molto disponibili a partecipare alla nostra manifestazione malgrado il periodo che stiamo attraversando- ha  spiegato Valerio Taveri, direttore sportivo Nettuno Yacht Club che insieme al Presidente NYC Mariano Manenti e al Presidente del CVAT Andrea Sanzone, hanno fortemente voluto ospitare anche quest’anno la Classe J24 -Desideriamo inoltre ringraziare per la fattiva assistenza logistica Ugo Lori, presidente del Marina di Nettuno, sempre disponibile e collaborativo, e tutti gli equipaggi J24 che parteciperanno alla nostra Coppa Italia Trofeo Marina di Nettuno. A tutti ricordiamo che sarà rivolta la massima attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid 19 emanate dalla FIV fra le quali rispetto del distanziamento, il rilevamento della temperatura e l’uso corretto delle mascherine, sempre obbligatorie, tranne durante le regate.”

Leggi anche:

  1. Nel week end la Flotta J24 riparte con il Trofeo Nino Menchelli, Regata Nazionale a Marina di Carrara
  2. Il J24 La Superba della Marina Militare vince il 45° Invernale Golfo di Anzio e Nettuno e il J24 Pelle Rossa di Gianni Riccobono si aggiudica il Trofeo Lozzi
  3. Il J24 La Superba stravince il Trofeo Marina di Nettuno 2019
  4. Trofeo Marina di Nettuno: tappa d’apertura del Circuito Nazionale J24
  5. Al via il Circuito Nazionale J24 con il Trofeo Marina di Nettuno

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=80356

Scritto da Redazione su ott 28 2020. Archiviato come Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab