Home » Eventi, Italia, News, Regate, Sport » Domani e dopodomani la grande vela a Taranto

Domani e dopodomani la grande vela a Taranto

Gare a porte chiuse ma visibili dal Lungomare della città a partire dalla mattina

Domani e dopodomani (6 e 7 febbraio) la grande vela si da appuntamento a Taranto.

Sarà la rada di Mar Grande, infatti, ad ospitare la Coppa Campioni categoria O’Pen Skiff che rinviata nell’autunno del 2020, si disputerà invece nel prossimo week end richiamando nella città bimare i venti migliori atleti under 17 e under 13 provenienti da tutta Italia.

I portabandiera dei colori regionali sono tutti tarantini e federati Circolo Velico Ondabuena.

Si tratta di giovani promesse dalla vela, che hanno già conquistato titoli importanti come l’attuale campione europeo e detentore del titolo della Coppa Campioni (under 13 2019) Federico Quaranta, ma anche di Alessandro Guernieri, Anita Magurano, (categoria under 17) e Giorgio Salvemini e Martina Pulito (categoria Under 13).

Le delegazioni delle altre regioni esprimono campioni provenienti da Trentino Alto Adige, Lazio, Campania, Sardegna, Emilia Romagna, Sicilia e Marche.

Le gare ma anche l’accesso alla zona pre-gara saranno contingentate e regolamentate dai protocolli anti-covid.

Info ai giornalisti

Pertanto ai giornalisti sarà concesso uno spazio-interviste dalle 10.00 alle 10.30 del 6 febbraio e dalle 9.00 alle 9.30 del 7 febbraio. L’orario della premiazione che riguarderà l’aggiudicazione del titolo italiano ai migliori atleti delle due categorie, varierà in base all’orario dell’ultima prova valida per l’assegnazione dei titoli di Campione U17 e U13. Consigliamo ai colleghi della stampa interessati ad essere al molo non prima delle ore 14.00.

Partner tecnici e istituzionali

La manifestazione è stata approvata dal C.O.N.I. e dalla Federazione Italiana Vela.
Secondo le disposizioni in materia di prevenzione dal contagio previste dal protocollo Covid-19 emanato dagli stessi organi sportivi, l’evento sarà a porte chiuse anche se sarà possibile ammirarlo dal lungomare di Taranto (dal Lungomare a partire dalle ore 11:30 di sabato 6 febbraio e dalle ore 10:30 di domenica 7)

Al rimessaggio delle barche potranno accedere solo gli atleti, i componenti dell’organizzazione della regata e gli allenatori accreditati.

La base operativa della gara sarà la Sezione Velica della Marina Militare in viale Virgilio 26 a Taranto in stretta collaborazione con il Molo Sant’Eligio che accoglierà una parte dei regatanti arrivati in città.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=81697

Scritto da su Feb 5 2021. Archiviato come Eventi, Italia, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab