Home » Eventi, Internazionale, News, Regate, Sport » The 36^ America’s Cup presented by PRADA: Day 1

The 36^ America’s Cup presented by PRADA: Day 1

10/03/21 - Auckland (NZL) 36th America’s Cup presented by Prada America's Cup Match - Race Day 1 Luna Rossa Prada Pirelli Team, Emirates Team New Zealand

10/03/21 - Auckland (NZL) 36th America’s Cup presented by Prada America's Cup Match - Race Day 1 Luna Rossa Prada Pirelli Team, Emirates Team New Zealand

10/03/21 - Auckland (NZL) 36th America’s Cup presented by Prada America's Cup Match - Race Day 1 Luna Rossa Prada Pirelli Team

Auckland (NZ)– Si chiude con una parità la prima giornata del Match finale della 36^Americas’ Cup presented by PRADA. Due prove disputate sul campo di regata E, tra la costa e l’isola di Waiheke, con vento da Nord di 13-18 nodi di intensità.


La prima regata è partita regolarmente alle 16.15 con il team neozelandese che è entrato sul lato sinistro del campo e Luna Rossa dalla parte destra. Allo scadere dei due minuti la barca italiana si è trovata sulla linea di partenza mure a dritta sottovento ai neozelandesi che si sono subito messi in controllo. Nel corso dei successivi lati il vantaggio di Emirates Team New Zealand si è mantenuto sempre non oltre i 300 metri, tranne nell’ultimo lato di poppa dove i kiwi hanno incrementato il loro distacco chiudendo la regata 31 secondi avanti.


La seconda prova è stata condotta fin dall’inizio da Luna Rossa, che ha vinto la partenza e si è portata subito in copertura, guadagnando metri sui tutti e sei lati e difendendo la destra del campo, più favorita. Negli ultimi due lati i neozelandesi sono riusciti a recuperare, grazie a una separazione nel quarto gate, che ha fatto riprendere qualche secondo ai kiwi, sia nel quinto gate che sulla linea di arrivo, attraversata solo 8 secondi dopo Luna Rossa.
La giornata si chiude in maniera positiva, con Luna Rossa che porta a casa il primo punto della serie, nonché la prima vittoria del team in un match di America’s Cup.

Max Sirena, skipper e team director
“E’ stata una giornata importante e interessante perché c’era molta aspettativa da parte di entrambi i team e molta curiosità nel capire quali fossero le differenze tra le performance delle due barche. Abbiamo regatato in un range di vento, dai 13 ai 18 nodi, che è molto più favorevole alla loro configurazione, quindi aver visto che regatando bene possiamo batterli è una buona notizia per noi e ci dà ancora più confidenza. Sicuramente abbiamo fatto degli errori, che domani analizzeremo con attenzione, ma la giornata si chiude in maniera positiva e ci dà molto carica.”

Dopo la pausa di domani, le regate riprenderanno venerdì sempre alle 16.15 con altre due prove in programma.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=82106

Scritto da su Mar 10 2021. Archiviato come Eventi, Internazionale, News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab