Home » Authority, Centro, Trasporti » Porto di Ancona: febbraio fa registrare un calo di merci

Porto di Ancona: febbraio fa registrare un calo di merci

Sensibile calo dei traffici di merci solide e liquide (-15%) e di passeggeri (-12,4%) a febbraio nel porto di Ancona. Lo rivelano i dati del Servizio statistiche dell’Autorità portuale. Emergono tuttavia un incremento delle merci in tir (+20,7%), in container (+11,6%), e di movimento unità Teu (contenitori; +11,4%) e di tir (+0,8%). Tra imbarchi e sbarchi, sono transitate dallo scalo 337 navi. Dunque le statistiche confermano le difficoltà segnalate nel mese precedente. A febbraio sono transitate 699.697 tonnellate di merci solide e liquide contro le 823.102 del febbraio 2010. I passeggeri, nel mese di norma con le medie più basse nell’arco dell’anno, sono stati 34.840 contro 39.765. Per la maggior parte si tratta di passeggeri giunti dalla Grecia (29.832) e dalla Croazia (5.008). La tendenza delle merci vede consolidarsi un brusco calo di quelle rinfuse (41.296 tonnellate; -10,2%), e di quelle liquide (368.508; -30,7%, mentre a gennaio erano aumentate nella stessa percentuale). In crescita invece le merci solide (331.189; +13,7%), quelle trasportate nei tir (213.814; +20,7%) e nei container (76.079; +11,6%). I contenitori movimentati sono passati da 8.235 a 9.180, mentre i tir in transito sono saliti da 13.515 a 13.628. Per gli autoarticolati ancora una volta ha fatto la parte del leone la Grecia.

Salvatore Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Bari: analisi più veloci per le merci grazie al protocollo con Arpa
  2. Porto di Ancona: i dirigenti di Bar in visita
  3. Porto di Ancona: adeguamento anche per San Benedetto
  4. Porto di Ancona: l’Interporto nel cda Istao
  5. BARI PRIMO PORTO DELL’ADRIATICO PER PASSEGGERI E CABOTAGGIO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=497

Scritto da Salvatore Carruezzo su apr 4 2011. Archiviato come Authority, Centro, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab