peyrani
Home » Italia, News, Trasporti » Aeroporti di Puglia: “Estate 2011 – Tour operator e vettori incontrano il trade”

Aeroporti di Puglia: “Estate 2011 – Tour operator e vettori incontrano il trade”

L’assessore regionale al Turismo, Silvia Godelli con l’amministratore unico e il Direttore Generale di Aeroporti di Puglia, Domenico Di Paola e Marco Franchini, hanno aperto stamani i lavori del workshop “Estate 2011 – Tour Operator e Vettori incontrano il trade” organizzato da Aeroporti di Puglia.
La manifestazione, che come da consuetudine si è tenuta nei saloni dell’aeroporto Karol Wojtyla di Bari,  è ormai divenuta – sin dalla prima edizione del 2006 –  un appuntamento molto atteso dagli addetti ai lavori in quanto permette di consolidare la collaborazione tra aeroporto, compagnie aeree, tour operator, agenti di viaggio, albergatori, e di orientare le scelte degli operatori verso gli scali pugliesi semplificando, ove possibile, il confronto tra tutti i soggetti interessati. Che la manifestazione riscuota, anno dopo anno, sempre maggiore successo, lo testimonia la presenza degli Enti del turismo particolarmente interessati oltre che dalla qualificata partecipazione degli operatori, dall’intervento di oltre 500 tra agenzie di viaggio, strutture ricettive, imprenditori del comparto turistico, iscritti ai lavori.
Il workshop, che nel corso delle varie edizioni si è connotato sempre più quale catalizzatore della domanda (agenzie di viaggio) e dell’offerta (tour operator e vettori), è anche l’occasione per Aeroporti di Puglia di illustrare le novità nei collegamenti di linea e charter previsti sugli scali pugliesi, e per fare il punto sulle modalità con le quali il gestore aeroportuale regionale intende supportare la rete delle agenzie di viaggio per facilitare l’attività delle stesse in vista della stagione estiva. Rappresenta, inoltre, un importante momento di promozione del prodotto Puglia, dal momento che mette a disposizione degli imprenditori turistici pugliesi una vera e propria vetrina per presentare il meglio della propria offerta, a tutto vantaggio della nascita di nuove iniziative nell’incoming destinate ai big del turismo internazionale presenti alla manifestazione. Un’occasione fondamentale da cogliere considerato che le evidenti condizioni di instabilità socio politica di alcuni Paesi dell’area mediterranea, potrebbero favorire lo spostamento di considerevoli flussi turistici verso mercati alternativi e di facile accesso. La Puglia, che negli ultimi anni ha sviluppato un network di collegamenti aerei che copre ormai gran parte del Vecchio Continente, e che dispone di infrastrutture aeroportuali tra le più eccellenti a livello europeo, può in tal senso costituire una validissima risposta a questa nuova esigenza.
Ai lavori del workshop prendono parte 40 Tour Operator, 30 compagnie aeree, gli  Ente del Turismo della Repubblica Ceca, il Catalan Tourist Board, Turismo Valencia, oltre a Fiavet Puglia, Apcoa Parking, Vi@ggiare srl. Per il primo anno presente anche il desk di PUGLIAVOLA, il nuovo programma di fidelizzazione voluto da Aeroporti di Puglia per la propria clientela più affezionata, che prevede facilitazioni sui servizi aeroportuali (accesso Vip Lounge, varchi dedicati) e sconti presso gli esercizi commerciali convenzionati in aeroporto e all’esterno.

Leggi anche:

  1. A Bari airBaltic apre la rotta per Riga
  2. SNIM 2011: CONCLUSO IL SALONE NAUTICO DI PUGLIA TRA LA SODDISFAZIONE DI ORGANIZZATORI ED ESPOSITORI
  3. La Puglia “Corsara” dimentica i “corsari”
  4. Aeroporti pugliesi crescono
  5. NASCE IL DISTRETTO NAUTICO IN PUGLIA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=714

Scritto da Redazione su mag 3 2011. Archiviato come Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab