peyrani
Home » Infrastrutture, News, Trasporti » Porto di Livorno: la Regione punta sullo scalo

Porto di Livorno: la Regione punta sullo scalo

Dubbi, perplessità e la richiesta di un interesse palese che sia mirato a rilanciarne traffici e importanza è quanto chiesto oggi alla giunta della Regine Toscana, nel corso della riunione del consiglio.

«La Giunta regionale ha da sempre riconosciuto al porto di Livorno un’importanza strategica e prioritaria ed un ruolo centrale nella piattaforma logistica costiera, il cui sviluppo rappresenta un elemento essenziale ed imprescindibile del programma regionale di sviluppo 2011-2015».

Così l’assessore ai Trasporti Luca Ceccobao, ha risposto all’interrogazione di Marco Taradash (Pdl) che chiedeva l’intervento dell’esecutivo: al centro della discussione, la lettera degli operatori del porto di Livorno.

Nella lettera si parla di una situazione drammatica e della necessità di interventi urgenti ma si denunciano anche degrado e incuria per una realtà «con le maggiori potenzialità commerciali ma dove mancano strade, ferrovie e soprattutto banchine e fondali».

«Il porto di Livorno è in una situazione di abbandono quasi totale, necessita manutenzione e ampliamento – afferma Taradash – C’è da recuperare il ritardo ultradecennale per le infrastrutture, gli operatori internazionali l’hanno abbandonato. Dobbiamo renderci consapevoli del fatto che il porto di Livorno è volano essenziale di tutta l’economia toscana».

Francesca Cuomo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Porto di Livorno: ecco il nuovo Livorno refeer terminal
  2. Porto di Livorno: pronto il veliero a emissioni zero
  3. Porto di Giulianova: la Regione conferma partecipazione nello scalo
  4. Porto di Livorno: accordo con università del Marocco
  5. Porto di Gioia Tauro: la Regione prova a salvare lo scalo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=4315

Scritto da Francesca Cuomo su set 28 2011. Archiviato come Infrastrutture, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 11 N°3

BRINDISI - In quest’ultimo numero del 2016, Il Nautilus dedica il suo speciale ai porti del Nord Sardegna che registrano traffici in crescita e allo stesso tempo si trasformano migliorando le infrastrutture. Livorno, Genova e Trieste sono al centro degli altri focus in cui si evidenziano i risultati e le nuove strategie degli scali. I risultati del settore crocieristico a livello nazionale ed internazionale emergono dagli studi di Clia e Risorse Turismo; poi come il Decreto Cociancich rivoluziona il Registro Navale Italiano; la politica dei sinistri marittimi; ed ancora i porti di Napoli e Taranto sono gli argomenti trattati in questo numero.
www.brindisi-corfu.it telebrindisi.tv poseidone danese

© 2016 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab