Home » Legislazione, News, Trasporti » TRIESTE OSPITA LA PRIMA TAVOLA ROTONDA NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE SULLE REGOLAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

TRIESTE OSPITA LA PRIMA TAVOLA ROTONDA NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE SULLE REGOLAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Sabato 10 Novembre si terrà una Tavola Rotonda – organizzata da Cluster Club sulle Infrastrutture ed i Trasporti ed Istiee in collaborazione con Autorità Portuale di Trieste -  con la presenza di massimi esperti in materia di portualità e di traffici presso la Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio di Trieste.
Alla riunione parteciperanno Presidenti di Autorità Portuali, come Luigi Merlo Presidente del Porto di Genova e Sergio Prete Presidente del Porto di Taranto, parlamentari come i Presidenti Luigi Grillo e Mario Valducci, il Senatore Roberto Castelli, parlamentari europei come l’Onorevole Debora Serracchiani e l’Onorevole Antonio Cancian, operatori portuali come Ignazio Messina, Guido Grimaldi e Pierluigi Maneschi, Consoli di compagnie portuali come Antonio Benvenuti della CULMV e Tirreno Bianchi della Pietro Chiesa di Genova, professori di diritto e di economia nonche’ i segretari nazionali di FiltCgil, FitCisl e Uiltrasporti.

“L’incontro serve a fare il punto sul futuro della legislazione portuale tenendo conto della vocazione di alcuni porti a servire i corridoi europei valorizzando anche i loro regimi amministrativi ed internazionale” annuncia Marina Monassi, Presidente dell’Autorità Portuale di Trieste.

La legge di riforma della legislazione portuale, così come il regolamento sui nuovi corridoi europei sono in procinto de esser attuati: si tratta ora di vedere come il traffico risponderà e quali misure organizzative concrete bisognerà adottare.
Centrali nell’ambito del colloquio saranno i temi relativi alla funzione e natura dell’Autorità Portuale, alla disciplina dei sistemi portuali multi-porto, ad una più forte governance dei porti e infine alla necessità del coordinamento di livello nazionale delle politiche dei trasporti di segno europeo.
L’incontro sarà presieduto dall’Onorevole Luciano Violante, le singole sezioni saranno coordinate dal Senatore Grillo e dall’Onorevole Valducci. Il Professor Maurizio Maresca dell’Università’ di Udine e il Professor Giacomo Borruso dell’Istituto per lo Studio dei  Trasporti nell’Integrazione Economica Europea (ISTIEE)  chiuderanno i lavori.

Leggi anche:

  1. PORTO DI TRIESTE: IL CONVEGNO MONDIALE SULLE ZONE E I PORTI FRANCHI ORGANIZZATO DA WFZC
  2. Minervini domani riunisce la cabina di regia sulle infrastrutture pugliesi
  3. 1001 Vela Cup: tavola rotonda su “Nautica Formazione e Ricerca”
  4. Puglia corsara: per Minervini sulle infrastrutture serve lobby territoriale
  5. Commissione Trasporti: il verbale del 25 maggio sulle nomine delle Autorità portuali

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=12407

Scritto da Redazione su nov 9 2012. Archiviato come Legislazione, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab