Home » Italia, Legislazione, News, Trasporti » Esito processuale da parte del Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia-Lecce-Sezione Prima

Esito processuale da parte del Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia-Lecce-Sezione Prima

Taranto-L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio informa che, con ordinanza n° 109/2019 pubblicata il 21 Febbraio 2019, Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia- Lecce- Sezione I° ha respinto l’istanza cautelare richiesta dal Consorzio SouthGate Europe Terminal in merito al giudizio dello stesso promosso nei confronti della stessa AdSPMI per l’annullamento del provvedimento di chiusura della procedura di dialogo competitivo e dei provvedimenti relativi alla procedura di pubblicazione della domanda di concessione presentata dalla Yilport Holding A.S..

Il tribunale ha ritenuto “Non sussistente il fumus boni iuris, tenuto conto, tra l’altro, della mancata finalizzazione della procedura di dialogo competitivo, della riserva sul punto prevista dall’AdSP nella lex specialis della relativa procedura (“l’AdSP potrà concludere il procedimento di comparazione delle istanze ex articolo 37 Cod. Nav. senza ritenere alcuna delle istanze presentate come rispondenti alle esigenze ed agli obiettivi sottesi alla presente pubblicazione e senza che i partecipanti possano reclamare alcun indennizzo o risarcimento e né rimborsi per le spese sostenute”) dei rilievi svolti dall’Autorità in punto di proficua e ampia utilizzazione del compendio demaniale e, infine dei rilievi processuali svolti dalla controinteressata.”

L’ Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio evidenzia come il provvedimento di cui trattasi conferma la legittimità dell’azione amministrativa e della scelta effettuata nel preminente interesse pubblico.

Alla luce dell’esito di tale fase processuale ed in considerazione della chiara e netta motivazione del provvedimento, l’Ente si avvia a completare le attività propedeutiche alla sottoscrizione della concessione ed all’avvio dell’operatività del Terminal, infrastruttura cardine per lo sviluppo economico ed occupazionale del Porto, del territorio jonico e della istituenda Zona Economica Speciale (ZES) interregionale.

 

Ordinanza TAR

Leggi anche:

  1. Porto di Taranto: Compendio “Molo Polisettoriale” esito dell’avviso
  2. VERSO IL PIANO REGIONALE DELLE MERCI E DELLA LOGISTICA DELLA PUGLIA
  3. Regata Regionale di canottaggio alla Lega Navale Italiana sezione di Brindisi
  4. Accorpamento Authority in Puglia: le audizioni in V Commissione Regionale
  5. Interporto Regionale della Puglia: l’1 dicembre Tavola Rotonda “Puglia Piattaforma Logistica d’Europa”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=58685

Scritto da Redazione su feb 21 2019. Archiviato come Italia, Legislazione, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab