Home » Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » “PROPOSTA PER UN EDIFICIO DA ADIBIRE A TERMINAL PASSEGGERI SULLA BANCHINA 10 DEL PORTO DI BARI”: MARTEDI’ 26 MARZO ALLE 9.30 CONFERENZA STAMPA NELLA SEDE DI BARI DELL’ADSP MAM

“PROPOSTA PER UN EDIFICIO DA ADIBIRE A TERMINAL PASSEGGERI SULLA BANCHINA 10 DEL PORTO DI BARI”: MARTEDI’ 26 MARZO ALLE 9.30 CONFERENZA STAMPA NELLA SEDE DI BARI DELL’ADSP MAM

Bari-Martedì 26 marzo alle ore 9.30 nella sala conferenze dell’AdSP MAM, sede di Bari in via Cristoforo Colombo 1, il presidente, Ugo Patroni Griffi, e il direttore del Dipartimento Tecnico, Francesco Di Leverano, illustreranno il progetto di fattibilità tecnica ed economica “Proposta per un edificio da adibire a terminal passeggeri sulla banchina 10 del porto di Bari”.

All’incontro hanno assicurato la loro presenza il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e il sindaco della Città Metropolitana, Antonio Decaro.

Sulla banchina n.10 del porto di Bari, infatti, l’AdSP MAM, ha previsto la realizzazione di un nuovo terminal, accogliente, moderno e funzionale al servizio sia del traffico passeggeri sia del traffico crocieristico, il cui trend positivo, nelle stime dell’Ente, sarà ulteriormente alimentato grazie al miglioramento delle strutture ricettive e dall’offerta di nuovi servizi portuali.

Leggi anche:

  1. Venezia Terminal Passeggeri: Sandro Trevisanato nominato presidente
  2. WORLD LEAGUE: A BARI ITALIA-MONTENEGRO MARTEDì 11 MARZO
  3. Porto di Bari: passeggeri della Msc bloccati dal maltempo
  4. Porto di Bari: 45 mila passeggeri in più con Msc
  5. Porto di Bari: il nuovo Terminal crociere presentato a Miami

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59410

Scritto da Redazione su mar 25 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab