Home » Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » Porto di Ancona: incontro presidente Parlamento europeo Tajani con presidente Giampieri e cluster portuale

Porto di Ancona: incontro presidente Parlamento europeo Tajani con presidente Giampieri e cluster portuale

Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, si è detto molto interessato al rafforzamento dell’accordo firmato dall’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale (Ancona) e dall’Autorità di sistema portuale del mar Tirreno centro settentrionale (Civitavecchia-porto di Roma) per sviluppare la trasversalità fra il mare adriatico e il mar Tirreno attraverso i porti di Ancona, Ortona e Civitavecchia. Una visione moderna che offre l’opportunità di migliorare l’efficienza della logistica internazionale facilitando scambi economici fra la Penisola iberica e quella balcanica.

Altro tema rilevante è stato il prolungamento del Corridoio europeo Baltico-Adriatico fino ad Ancona, che renderebbe ancora più strutturato e integrato l’intero sistema dei Corridoi europei.

Il presidente Tajani ha sottolineato favorevolmente i risultati ottenuti dall’Autorità di sistema portuale attraverso l’aggiudicazione di fondi europei legati tutti alla strategia di innovazione tecnologica a sostegno dello sviluppo economico, del turismo, della competitività del sistema portuale.

Ha apprezzato molto i due macro progetti per il porto di Ancona:

banchinamento del Molo Clementino per uno sviluppo forte del turismo crocieristico con notevoli ricadute economiche su tutto il territorio marchigiano
raddoppio della capacità produttiva Fincantieri che porterebbe nuovi posti di lavoro ad alto valore aggiunto, legati alla costruzione di navi di crociera di alta qualità.

“Un ringraziamento al presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, che ha voluto approfondire i temi della portualità di Ancona – dice Rodolfo Giampieri, presidente Autorità di sistema portuale -, importante riconoscimento dal lavoro fatto nell’ottenere fondi europei legati alla strategia di sviluppo del sistema portuale sia da un punto di vista infrastrutturale sia di innovazione tecnologica, che si sta sviluppando anche grazie ad una forte collaborazione istituzionale e al grande impegno di tutto il sistema imprenditoriale portuale che crea con il suo dinamismo continue opportunità di crescita economica ed occupazionale”.

Leggi anche:

  1. Parlamento Europeo: la Federazione del Mare alla conferenza “Future for Ocean Governance and Blue Growth” in rappresentanza dei cluster marittimi europei
  2. PORTO DI ANCONA: GIAMPIERI, LA SICUREZZA NON SI BARATTA CON NIENTE
  3. ANCONA: AUTORITA’ DI SISTEMA PORTUALE, INCONTRO CON IL GENERALE AMENDOLA
  4. Porto di Ancona: il presidente Giampieri incontra il Presidente di Jadrolinija Alan Klanac
  5. Autorità portuale di Ancona: Giampieri presidente

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=59943

Scritto da Redazione su apr 8 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab