Home » Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » Interporto Bologna ha partecipato alla missione ER.I.C. (Emilia-Romagna Intermodal Cluster) in Assia

Interporto Bologna ha partecipato alla missione ER.I.C. (Emilia-Romagna Intermodal Cluster) in Assia

ER.I.C. – Emilia-Romagna Intermodal Cluster è stato impegnato in una due giorni di incontri B2B e presentazioni nel Land tedesco dell’Assia, tra Francoforte e Wiesbaden, nelle giornate del 8 e 9 Aprile 2019. Una missione organizzata da Fondazione Itl, in collaborazione con Aster, membro della rete Enn. Le imprese del cluster sono state supportate dal Direttore Generale Cura del Territorio e dell’Ambiente della Regione Emilia-Romagna – Ing. Paolo Ferrecchi.

L’obiettivo della missione è stata la presentazione del cluster nel cuore del mercato intermodale tedesco per promuovere l’attrattività del sistema delle piattaforme regionali come destinazione finale per i traffici ferroviari europei. Attualmente il cluster movimenta il 90% dei traffici ferroviari regionali per un totale di circa 18 Mil. di Ton all’anno. L’ambizione è di incrementare ulteriormente la quota modale ferroviaria, riducendo il trasporto su gomma, altamente impattante in termini di inquinamento e cogestione sul territorio regionale.

Il sistema regionale dotato di ottime ed efficienti infrastrutture per il trasporto intermodale delle merci è già nelle condizioni di ricevere ulteriori importanti quantitativi di merci rafforzando il suo ruolo sul mercato intermodale del nord Italia, anche come risposta alla prossima saturazione di importanti nodi.
Il cluster intermodale regionale è stato presentato ad importanti imprese attive nel settore dei trasporti e della promozione territoriale del Land tedesco, tra cui Kombiverkeher, Holm- House of logistic and Mobility ed Hessen Trade & Invest GmbH.

Interporto Bologna ha partecipato alla missione del cluster assieme ad altre 4 delle imprese parte del cluster intermodale regionale – Cepim Spa, Terminal contenitori Ravenna, Dinazzano Po Spa, Terminali Italiana srl. Nel pomeriggio di lunedì 8 aprile la delegazione ha partecipato ad una sessione di brokeraggio, incontrando potenziali partner tedeschi in incontri b2b dedicati ad approfondire potenziali partnership commerciali.

Nell’ambito del ventennale protocollo d’intesa tra la Regione Emilia-Romagna e il Land Hessen, nella giornata del 9 aprile la delegazione è stata ricevuta da Mr. Mark Weinmeister – Sottosegretario di Stato per gli affari europei e da Mr. Schuster, rappresentante del Ministero dell’economia, energia e trasporti, per esplorare future aree di collaborazione nell’ambito delle mobilità sostenibile delle merci tra le due regioni.

Leggi anche:

  1. Il Comandante Generale in visita alla Direzione Marittima dell’Emilia Romagna
  2. AdSP MAcs:corso gratuito per Intermodal Terminal Manager
  3. Accordo tra AdSP MAM e Interporto Bologna s.pa.
  4. Malta 25-27 aprile: 4a missione del Cluster Marittimo Italiano
  5. Supply chain digitale e collaborative logistics al workshop di Interporto Bologna e Assologistica

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60018

Scritto da Redazione su apr 9 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab