Home » Authority, Eventi, Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » AL PORTO DI TRIESTE LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCESCO DE FILIPPO “LA NUOVA VIA DELLA SETA. VOCI ITALIANE SUL PROGETTO GLOBALE CINESE”

AL PORTO DI TRIESTE LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FRANCESCO DE FILIPPO “LA NUOVA VIA DELLA SETA. VOCI ITALIANE SUL PROGETTO GLOBALE CINESE”

Lunedì 29 aprile alla Torre del Lloyd il direttore ANSA FVG e Zeno D’Agostino dialogano sulle opportunità offerte all’Occidente dalla “Belt and Road Initiative”

Modera il direttore del quotidiano Il Piccolo, Enrico Grazioli

Trieste– Lunedì 29 aprile alle 18 la Sala Rossa della Torre del Lloyd di Trieste ospiterà la presentazione del libro “La nuova Via della Seta. Voci italiane sul progetto globale cinese” di Francesco De Filippo, edito da Castelvecchi. Il direttore dell’agenzia di stampa ANSA del Friuli Venezia Giulia sarà protagonista di un dialogo sulla “Belt and Road Initiative” e sulle sue ricadute a livello mondiale con Zeno D’Agostino, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Orientale. Moderata dal direttore del Piccolo Enrico Grazioli, la presentazione del volume sarà un’occasione per riflettere sulle reali opportunità aperte all’Occidente dalla BRI.

Giornalista, scrittore, saggista, De Filippo indaga la tematica della Via della Seta nel modo a lui più congeniale: raccogliendo dieci interviste a economisti, imprenditori ed esperti di logistica, triestini, friulani, italiani e stranieri, tutti in qualche modo legati al Dragone. Da Andrea Illy e Gabriele Galateri di Genola a  Parag Khanna e Dominick Salvatore, passando per Gianpietro Benedetti e Vincenzo Boccia, le domande di De Filippo sviscerano la tematica della connessione Oriente-Occidente, che sarà sempre più concreta, grazie agli imponenti investimenti previsti nelle reti logistiche.

Le testimonianze restituiscono così al lettore, pagina dopo pagina, una prospettiva nuova, ancora scarsamente esplorata, di come l’Occidente possa accogliere questa grande occasione. Dalle righe del volume di De Filippo emerge una proposta di riflessione sulle opportunità e i vantaggi aperti da questo nuovo scenario globale, che il porto di Trieste ha abbracciato, riconoscendo nella Via della Seta il corridoio vincente per proporre il grande know how e i prodotti delle PMI italiane al nuovo grande mercato cinese.

La presentazione del libro si inserisce nel ricco palinsesto di eventi organizzato dall’Autorità di Sistema per celebrare i 300 anni del Porto Franco, consultabile sul sito web dedicato https://portoftrieste300.com

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=60582

Scritto da su Apr 26 2019. Archiviato come Authority, Eventi, Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab