Home » Eventi, Italia, News, Trasporti » Sergio Crespi, Direttore Generale di Interporto Bologna, alla tavola rotonda “Porti, Interporti e Ferrovie. Una grande opportunità per il Mediterraneo e l’Europa: il ruolo della Puglia”

Sergio Crespi, Direttore Generale di Interporto Bologna, alla tavola rotonda “Porti, Interporti e Ferrovie. Una grande opportunità per il Mediterraneo e l’Europa: il ruolo della Puglia”

Convegno sul ruolo delle Ferrovie nell’Intermodalità europea

 

Lunedì 6 maggio alle ore 15,30 presso il salone degli affreschi dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (Piazza Umberto I, 26, Bari) Sergio Crespi interverrà alla tavola rotonda per parlare delle infrastrutture ferroviarie di Interporto Bologna e delle connessioni con i terminal pugliesi.

Alla tavola rotonda parteciperanno anche il Rettore dell’Università di Bari, l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Puglia Gianni Giannini, Giancarlo Laguzzi Presidente di Fercargo, Ugo Patroni Griffi Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale, Sergio Prete Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio.
In tale occasione, verrà conferito dal Magnifico Rettore il sigillo dell’Università di Bari all’imprenditore ed esperto di trasporti Nicola Muciaccia.

Leggi anche:

  1. TAVOLA ROTONDA CONFETRA PUGLIA: LA PIATTAFORMA LOGISTICA DIVENTA SISTEMA
  2. TAVOLA ROTONDA CONFETRA PUGLIA
  3. Puglia: la piattaforma logistica diventa sistema
  4. Tavola Rotonda – Puglia: La Piattaforma Logistica diventa sistema
  5. Interporto Regionale della Puglia: l’1 dicembre Tavola Rotonda “Puglia Piattaforma Logistica d’Europa”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60700

Scritto da Redazione su mag 2 2019. Archiviato come Eventi, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab