Home » Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » Logistica: polo del freddo Sdag fulcro agroalimentare del sistema Fvg

Logistica: polo del freddo Sdag fulcro agroalimentare del sistema Fvg

Gorizia – L’Interporto di Gorizia-Sdag ha illustrato oggi alla Regione – finanziatrice con circa 4 milioni di euro – le fasi di ultimazione di GoFoodLog, il nuovo polo logistico di Gorizia per l’agroalimentare fresco e congelato che sorge nel padiglione C dell’ex autoporto. Dopo il primo lotto, che ha visto la realizzazione di cinque celle frigorifere BT (che possono raggiungere i -30 gradi) attive da un anno, è vicino al completamento il secondo lotto di interventi con sei celle multi-temperatura già operative, cui si aggiungeranno le scaffalature e l’implementazione del software gestionale per la logistica di magazzino.

L’impianto, che sarà ultimato entro il prossimo autunno, si estende su un’area complessiva di 5.000 mq e un volume di 28.700 mc e si avvale anche di due precamere del freddo (a 4 gradi) per il mantenimento della catena del freddo e di una centrale frigorifera ad ammoniaca.

Attualmente nelle celle della Sdag sono stoccati, tra i congelati, frutta, funghi, gelati, prodotti biologici (caffè e verdure) e ghiaccio, e, tra i prodotti freschi, vino e prodotti dolciari.

Alla ricognizione odierna sull’avanzamento del polo sono intervenuti, con l’Interporto di Gorizia-Sdag, la Regione, rappresentata dall’assessore alle Infrastrutture e Territorio, il Comune di Gorizia, con il sindaco, e la Camera di commercio della Venezia Giulia, con il segretario generale.

Da parte della Regione è stata rilevata la funzione di fiore all’occhiello del polo del freddo goriziano all’interno di un sistema logistico regionale che vede porti e interporti coordinati in un’offerta integrata capace di dare risposte a tutte le esigenze degli operatori nazionali e internazionali.

Proprio in tale ottica il polo agroalimentare del freddo si presenterà alla Transport Logistics di Monaco di Baviera – esposizione leader mondiale in programma dal 4 al 7 giugno – in uno stand che ricomprenderà tutta la piattaforma logistica del Friuli Venezia Giulia. In precedenza, il nuovo polo della Sdag debutterà con Aries e Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale alla Macfrut di Rimini, fiera di riferimento del settore per quanto riguarda il bacino mediterraneo, che si svolgerà dal 8 al 10 maggio. ARC/PPH/ppd

Leggi anche:

  1. Confetra Puglia: la piattaforma logistica diventa sistema
  2. Tavola Rotonda – Puglia: La Piattaforma Logistica diventa sistema – 18 aprile 2019
  3. Logistica: strategica per traffico merci la lunetta ferroviaria Sdag
  4. Fondazione Marco Polo: a Venezia il primo Istituto tecnico di logistica portuale
  5. Confitarma: Il sistema marittimo italiano fulcro per lo sviluppo economico dell’Italia e del Mediterraneo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=60847

Scritto da Redazione su mag 6 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab