Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti » IL GRUPPO GRIMALDI ALLA FIERA TRANSPORT LOGISTIC

IL GRUPPO GRIMALDI ALLA FIERA TRANSPORT LOGISTIC

Napoli/Monaco – Anche quest’anno il Gruppo Grimaldi conferma la sua presenza a Transport Logistic, la fiera più importante a livello mondiale per gli operatori di logistica, mobilità, IT e supply chain management, che si svolge a Monaco di Baviera dal 4 al 7 giugno.

Il Gruppo partenopeo, fornitore di servizi di logistica integrata basati sul trasporto marittimo e leader europeo nelle Autostrade del Mare, presenterà nel proprio stand (halle B3.318) i servizi di Grimaldi Lines e delle società controllate Atlantic Container Line, Minoan Lines e Finnlines. Nello spazio espositivo del Gruppo sono inoltre presenti la società partecipata Unikai, operatore portuale multipurpose di Amburgo, e ALIS, Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile.

Il Gruppo illustrerà ai principali operatori della supply chain l’ampio portafoglio di collegamenti marittimi operati tra il Nord Europa, il Mediterraneo, l’Africa Occidentale, il Nord e Sud America, serviti da una flotta moderna di oltre 120 navi ro/ro, PCTC (Pure Car & Truck Carrier), cruise ferry e traghetti veloci, con una età media di appena 10 anni. Enfasi verrà inoltre data alla vasta rete di oltre 20 terminal portuali, con una superficie totale di oltre 6,2 milioni di m2, dislocati in tutto il mondo per la movimentazione e lo stoccaggio di carichi rotabili, container e general cargo.

In particolare, verrà presentato il programma di allungamento delle navi Cruise Roma e Cruise Barcelona, in fase di conclusione presso lo stabilimento di Fincantieri a Palermo, che permetterà alle due unità attualmente impiegate sulla tratta Civitavecchia-Porto Torres-Barcellona di aumentare la propria capacità di carico per merci rotabili e passeggeri, di migliorare il comfort a bordo e di essere ancora più ambientalmente compatibili. Infatti, le due ammiraglie della flotta Grimaldi Lines saranno dotate di scrubber nonché di mega batterie a litio che permetteranno di raggiungere l’obiettivo prefissato dal Gruppo di “Zero emission in Port”.

Infine, risalto verrà dato alle 12 nuove unità ro/ro hybrid della serie “G5GG” (Grimaldi 5th Green Generation), attualmente in costruzione e con consegna prevista nel biennio 2020-2022. Con una capacità di carico di 517 semi-rimorchi ciascuna, queste rivoluzionarie unità saranno dotate di scrubber per l’abbattimento delle emissioni di zolfo e consumeranno energia elettrica durante la sosta in porto, grazie all’installazione a bordo di mega batterie a litio.

Leggi anche:

  1. Il porto di Trieste alla fiera Transport Logistic di Monaco di Baviera
  2. Fiera Transport Logistic 2019 di Monaco
  3. Il Porto di Cagliari alla fiera Transport Logistic 2017 di Monaco
  4. IL PORTO DI VENEZIA E IL GRUPPO GRIMALDI ALLA FIERA TRANSPORT LOGISTIC 2017
  5. IL GRUPPO GRIMALDI POTENZIA I COLLEGAMENTI VERSO LA SPAGNA

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62313

Scritto da Redazione su giu 4 2019. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ai porti con un focus sulla Via della Seta e sulla via Traiana, il concetto dello IoT-Internet of Things, il contratto di ormeggio e il nuovo concetto di New-Port. Poi una riflessione sul principio di passaggio inoffensivo(riprendendo vicende come quella dell'Aquarius, Open Arms e Sea Watch 3). E ancora, approfondimenti sul potere amministrativo delle AdSP, Mare 2.0 e sulla navigazione delle navi e non delle merci.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab