Home » Italia, Legislazione, Nautica, News, Trasporti » Navi: ok a Lloyd’s Register per rilasciare certificazione di sicurezza

Navi: ok a Lloyd’s Register per rilasciare certificazione di sicurezza

Pubblicato DM che autorizza la società britannica al rilascio per navi battenti bandiera italiana

 

MIT– È stato pubblicato il decreto interministeriale che autorizza la società di classificazione marittima britannica Lloyd’s Register a rilasciare la certificazione di sicurezza alle navi battenti bandiera italiana.

Il mondo della certificazione vede quindi l’ingresso in Italia di un nuovo organismo di classificazione, che si aggiunge ai quattro già autorizzati.

In conseguenza di questa autorizzazione, il Lloyd’s Register, oltre a certificare le navi italiane, ha aperto una propria divisione in Italia per il settore marittimo e parteciperà alla vita della comunità marittima italiana, supportando le istituzioni nazionali e gli armatori di navi battenti bandiera italiana per le attività di classificazione e di consulenza.

Il decreto, dal titolo “Approvazione dell’accordo di delega al «Lloyd’s Register Group LTD» dei servizi di certificazione statutaria delle navi registrate in Italia rientranti nel campo di applicazione delle convenzioni internazionali”, porta la firma congiunta del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare. La consultazione è possibile al seguente indirizzo:
http://www.mit.gov.it/normativa/decreto-interministeriale-del-3-maggio-2019

Leggi anche:

  1. Certificazione come marittimo con designati compiti di sicurezza rilasciato da Company Security Officer
  2. IMO: approvata la “guida” alla certificazione di sicurezza per i marittimi
  3. Lloyd’s Register: container ISO 10855 per offshore
  4. Lloyd Register: le linee guida per una gestione più sicura dell’amianto sulle navi
  5. HELLENIC REGISTER OF SHIPPING: apre sportello e-Register

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=62600

Scritto da Redazione su giu 10 2019. Archiviato come Italia, Legislazione, Nautica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab