Home » Eventi, Italia, Legislazione, Trasporti » A LECCE IL WORKSHOP INTERNAZIONALE: “PROGETTO QNEST: TURISMO SOSTENIBILE E DI QUALITA’”

A LECCE IL WORKSHOP INTERNAZIONALE: “PROGETTO QNEST: TURISMO SOSTENIBILE E DI QUALITA’”

Giovedì 27 giugno presso Studium 2000

 

Venezia-Nell’ambito del progetto QNeST – Quality Network on Sustainable Tourism di cui Unioncamere Veneto è partner, giovedì 27 giugno si terrà a Lecce, presso Studium 2000 in via San Nicola, il workshop transnazionale sul Turismo Sostenibile e di Qualità.

L’iniziativa, organizzata dall’Università del Salento che è lead partner di QNeST, punta a trasferire le conoscenze sulle comuni metodologie di sviluppo del brand transnazionale QNeST e di una “rete di qualità” del turismo sostenibile nell’area Adriatico–Ionica. Verranno organizzati B2B per lo scambio di buone pratiche e lo sviluppo di itinerari sostenibili e standard qualitativi per una comune strategia turistica e partecipazione alla micro fiera con la possibilità di promuovere il proprio territorio.

L’incontro salentino prosegue le attività di local training organizzati da Unioncamere Veneto nei mesi di ottobre 2018 e gennaio 2019 ad Abano Montegrotto. QNeST, progetto europeo approvato nell’ambito del programma Interreg Adrion, coinvolge sette partner della fascia adriatico-ionica: Unioncamere Veneto, Dipartimento Beni Culturali dell’Università del Salento in qualità di ente coordinatore, Università di Ljubljana, Agenzia Istriana per lo Sviluppo (IDA), Direttorato per lo Sviluppo delle Piccole e Medie Imprese del Montenegro, Technological Educational Institute of Epirus, Camera di Commercio di Xhanti.

Obiettivo del progetto è valorizzare il patrimonio storico-architettonico, culturale e ambientale, le tradizioni, l’enogastronomia locale e l’accessibilità nel settore turistico in Italia e nei quattro Paesi partner (Grecia, Montenegro, Croazia, Slovenia) al fine di promuovere un turismo sostenibile e creare un’identità adriatico-ionica. Attraverso il partenariato internazionale, QNeST diffonderà la conoscenza di buone pratiche coinvolgendo operatori culturali, ambientali, turistici, istituzioni, enti pubblici e privati che vogliono contribuire a un turismo di qualità e sostenibile.

Unioncamere del Veneto in qualità di partner di progetto ha coinvolto nell’attività di progetto  Assoturismo Confesercenti del Veneto Centrale e Viaggiare Curiosi – Agenzia di Turismo Sostenibile (Montegrotto – Abano Terme) che parteciperanno al workshop trasnazionale di Lecce.

Per info e partecipazione:

unisalento@qnest.eu

www.qnest.eu

Leggi anche:

  1. PROGETTO BEAT: A VENEZIA CONFERENZA FINALE E FIRMA DEL MEMORANDUM DI COLLABORAZIONE ITALIA-CROAZIA
  2. PROGETTO SULPITER: A BOLOGNA (13-15 MAGGIO) L’EVENTO FINALE
  3. PROGETTO BEAT: A VENEZIA B2B ITALIA-CROAZIA PER LE IMPRESE DELLA NAUTICA
  4. TURISMO SOSTENIBILE NELL’AREA ADRIATICO-IONICO: QNeST VALORIZZA STORIA AMBIENTE E CIBO
  5. Università di Udine capofila di un progetto Ue per la nautica sostenibile

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=63150

Scritto da Redazione su giu 21 2019. Archiviato come Eventi, Italia, Legislazione, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab