Home » Infrastrutture, Italia, News, Trasporti » IL PRESDENTE SERGIO MATTARELLA IN INTERPORTO BOLOGNA

IL PRESDENTE SERGIO MATTARELLA IN INTERPORTO BOLOGNA

Domani, martedì 16 luglio, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà in Interporto Bologna per partecipare all’evento di inaugurazione del nuovo hub di SDA/Poste Italiane.

Gli elementi che hanno da sempre caratterizzato e favorito il successo di Interporto Bologna, sia come piattaforma logistica che come nodo di interscambio intermodale gomma – ferro sono legati in primo luogo alla sua posizione geografica ed in particolare alle caratteristiche delle infrastrutture viarie e ferroviarie che supportano e favoriscono la sua accessibilità e permettono di identificare l’interporto di Bologna come “porta” verso l’Europa per le lunghe percorrenze.

Aziende di grande prestigio hanno scelto la struttura interportuale bolognese per sviluppare sviluppre la propria attività grazie al connubio ideale tra logistica e servizi alle merci, alle persone e alle aziende.

Nella “città della logistica” più grande d’Europa, con oltre 4 milioni di metri quadri di superficie totale, sono insediate 120 aziende di trasporto e logistica nazionali ed internazioniali, per un totale di oltre 5.000 addetti e 5.000 mezzi circolanti ogni giorno.

La presenza del Presidente in Interporto, suggella la crescita ed il dinamismo che hanno caratterizzato l’Interporto di Bologna negli utlimi 3 anni.

Leggi anche:

  1. Inaugurazione nuovo hub di SDA in Interporto Bologna
  2. 4-7 giugno: Interporto Bologna vi aspetta al Transport Logistic
  3. Interporto Bologna: una viabilità migliore a nord con l’apertura di un nuovo varco di accesso
  4. Sergio Crespi, Direttore Generale di Interporto Bologna, alla tavola rotonda “Porti, Interporti e Ferrovie. Una grande opportunità per il Mediterraneo e l’Europa: il ruolo della Puglia”
  5. Interporto Bologna ha partecipato alla missione ER.I.C. (Emilia-Romagna Intermodal Cluster) in Assia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=64392

Scritto da Redazione su lug 15 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab