Home » Infrastrutture, Italia, Nautica, News, Trasporti » APM Terminals, il video dell’arrivo delle gru ship-to-shore a Vado Ligure

APM Terminals, il video dell’arrivo delle gru ship-to-shore a Vado Ligure

Arrivate in porto il 12 giugno, le tre “gru di banchina” completano la dotazione iniziale di STS che opereranno nel nuovo terminal Vado Gateway.
Questo video ripercorre le fasi di arrivo e sbarco delle imponenti gru, alte oltre 90 metri e del peso di circa 1.800 tonnellate; le operazioni di sbarco hanno richiesto circa una settimana di lavoro. Attualmente sono invece in corso i test di routine, che, come di consueto, prevedono una durata di diversi mesi.

Video

Leggi anche:

  1. Al terminal APM di vado Ligure arrivate tre mega Ship to shore
  2. Terminal Container di Vado Ligure al via il 12 dicembre 2019
  3. ARRIVATA A VADO LIGURE LA PRIMA GRANDE GRU “DI BANCHINA” CHE OPERERÀ NEL TERMINAL
  4. APM TERMINALS VADO LIGURE: RAFFAELLO CIONI È IL NUOVO CHIEF OPERATING OFFICER
  5. SODDISFAZIONE APM TERMINALS, DEL MONTE TORNA A VADO LIGURE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=65213

Scritto da Redazione su lug 31 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Nautica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab