Home » Eventi, Infrastrutture, Italia, Legislazione, News, Trasporti » L’AdSP del Mar Tirreno Centrale al Sea Trade Europe

L’AdSP del Mar Tirreno Centrale al Sea Trade Europe

Amburgo, 11 – 13  Settembre 2019

Si apre mercoledì 11 settembre ad Amburgo, presso l’ Hamburg Messe und Congress, il Sea Trade Europe 2019. L’ AdSP Mar Tirreno Centrale partecipa insieme alle altre Autorità Portuali sotto l’egida di Assoporti.

La fiera si svolge ogni due anni nella città di Amburgo e si occupa, nei tre giorni della manifestazione, di approfondire le tematiche del settore crocieristico con seminari, conferenze, incontri con  operatori del settore.

Alla manifestazione partecipa insieme all’AdSP  del Mar Tirreno centrale una rappresentanza di operatori del settore delle crociere, tra cui il Terminal Napoli. L’obiettivo è esporre, nel corso dei tre giorni della fiera, ai tour operator internazionali, le principali attrattive del territorio campano, assieme alla proposta di nuovi percorsi turistici.

Durante la fiera l’ AdSP  presenterà il piano dragaggi del porto di Salerno, che ha tra i suoi obiettivi quello di consentire l’attracco di navi da crociera di maggiori dimensioni al Molo Manfredi.

Leggi anche:

  1. Una governance collaborativa per la relazione porto-città. Si presentano i risultati del primo anno di studi della “RETE” promossa dall’ AdSP Mar Tirreno Centrale
  2. Il Comitato di Gestione della Adsp Mar Tirreno centrale approva il bilancio consuntivo 2018
  3. L’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centrale al SEATRADE di Miami
  4. Approvato il bilancio di previsione 2019 della Adsp del Mar Tirreno Centrale
  5. Adsp del Tirreno Centrale: bilancio e programmi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66629

Scritto da Redazione su set 10 2019. Archiviato come Eventi, Infrastrutture, Italia, Legislazione, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab