Home » Europa, Legislazione, News, Trasporti » ECSA accoglie con favore i commissari Ue

ECSA accoglie con favore i commissari Ue

Bruxelles. Il segretario generale dell’European Community Shipowners’ Associations, Martin Dorsman, in rappresentanza dell’intero settore marittimo Ue, saluta con soddisfazione la designazione del Collegio della Commissione europea presentato alla stampa internazionale dal presidente eletto Ursula von der Leyen. Nel comunicato ECSA di legge: “Apprezziamo molto la designazione del commissario per i trasporti Rovana Plumb, del commissario commerciale Phil Hogan, dei vicepresidenti esecutivi Frans Timmermans e Marghete Vestager, nonché del resto dei commissari designati.

Il 70% del commercio estero dell’Ue è trasportato via mare e il 40% della flotta mondiale è controllato dagli armatori europei. Il trasporto marittimo europeo è una risorsa geostrategica per l’Ue, di fronte alle sfide globali”.  Gli operatori del settore marittimo internazionale di merci, passeggeri e altri servizi dell’Ue, e dell’industria marittima sono felici di collaborare con la nuova Commissione per formulare le migliori politiche e per aiutare l’industria a raggiungere le sue ambizioni.

La nota dell’ECSA continua: “Il presidente von der Leyen sta creando un precedente nel rivoluzionare il modo di lavorare della Commissione, concentrandosi sul fare dei progetti piuttosto che sulla gerarchia di incarichi e della mera burocrazia. Sosteniamo davvero il suo obiettivo di rendere il futuro Collegio più coerente nel suo processo decisionale. In particolare, il nuovo principio ‘One In, One Out’contribuirà a ridurre gli oneri amministrativi per i cittadini e le industrie.

Questi cambiamenti sono molto apprezzati dall’ECSA.”. Parole di fiducia “piena” e nella speranza che il trasporto marittimo Ue  possa contribuire attivamente nel progetto della Ursula von der Leyen nel Green Deal rendendo l’Europa il primo continente al mondo a emissioni zero. La nota ECSA termina: “… la navigazione marittima è già una modalità di trasporto sostenibile e ci impegniamo a diventare presto liberi da emissioni di carbonio entro questo secolo.”

La neo Commissaria ai trasporti, Rovana Plumb è stata eletta all’europarlamento fra le file dei Socialisti Europei nel 2019; già ministro a Bucarest dell’Ambiente (2012-2014) e del Lavoro (2014-2015). Laureata in Ingegneria presso l’Università Politecnica di Bucarest; il nuovo ruolo e di grande responsabilità anche nei confronti del suo Paese che non vanta certamente di ottime reti stradali e soprattutto sicure.

Abele Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. UE: Mediterraneo crisi umanitaria difficile per ECSA e ICS
  2. ECSA e ICS: la UE deve avere una strategia chiara
  3. ECSA: azioni globali per combattere la pirateria nel Golfo di Guinea
  4. UE: ECSA approva Mid-Term Review e Outlook 2020
  5. ECSA critica verso il Parlamento europeo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=66726

Scritto da Abele Carruezzo su set 12 2019. Archiviato come Europa, Legislazione, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab