Home » Italia, News, Trasporti » Ccnl Logistica, Trasporto Merci e Spedizione, Tarlazzi: buone le premesse, che si lavori per un rinnovo rapido

Ccnl Logistica, Trasporto Merci e Spedizione, Tarlazzi: buone le premesse, che si lavori per un rinnovo rapido

Roma-“Oggi si è ufficialmente aperto il tavolo di rinnovo del Ccnl Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”. Ad annunciarlo il Segretario Generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue:

“Essendo la logistica diventata il perno della economia mondiale, questo tavolo ha una valenza strategica per il Paese, perché le dosi massicce di produttività ed efficienza che richiede, scaturiscono da un sistema paese maggiormente interconnesso e da aziende adeguatamente dimensionate e inclini ad investire nella innovazione del processo di prodotto, ma soprattutto, da una migliore qualificazione dei suoi lavoratori. Per questo chiederemo che a loro sia data giusta attenzione non solo per l’aspetto economico, ma anche per il miglioramento professionale, attraverso maggiore formazione, sviluppo del benessere lavorativo e conciliazione della vita lavorativa con quella familiare.

“Le premesse ci appaiono positive – spiega Tarlazzi -  grazie all’assetto finalmente unitario delle associazioni datoriali, dopo anni di divisioni interne che avevano reso difficili i rinnovi precedenti, e alla condivisione di un approccio metodologico improntato sull’impegno di dare sistematicità agli incontri, affinché il negoziato affronti in modo puntuale e proficuo, le varie specificità che caratterizzano le filiere integrate della logistica.

“Sarà inoltre necessario guardare ai cambiamenti in atto nel settore – aggiunge – che avanzano con grande decisione come l’automazione, e nel contempo disciplinare quei segmenti logistici sempre più importanti, come l’e-commerce.

“In un contesto competitivo dove prevalgono assenza di regole, fenomeni di concorrenza distorta, evasione ed elusione del nostro ordinamento, il contratto è un punto di riferimento ineludibile del mercato, ed una grande opportunità per tutti e per questo deve essere rafforzato e chiuso in tempi celeri”.

Leggi anche:

  1. BASSANINI DELLE MERCI: Semplificazioni per il sistema della logistica italiana
  2. IL PRESIDENTE NICOLINI AL NEO MINISTRO DE MICHELI: ‘ECCO LE PRIORITA’ PER LOGISTICA, INFRASTRUTTURE, TRASPORTO MERCI’
  3. Scioperi, Tarlazzi (Uiltrasporti): il Governo non ci dà scelta, si apre stagione di lotta
  4. ALIS CONSEGNA AL GOVERNO UN DOCUMENTO SUI LAVORI DELLA COMMISSIONE TECNICA SUL CCNL E SULLE RELAZIONI SINDACALI
  5. SULPITER, PIANIFICAZIONE DELLA LOGISTICA URBANA PER MIGLIORARE IL TRASPORTO MERCI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=67959

Scritto da Redazione su ott 3 2019. Archiviato come Italia, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab