Home » Infrastrutture, Italia, Legislazione, Logistica, News, Trasporti » La Spezia Container Terminal S.p.A. – LSCT: replica ai sindacati su modifiche reparto dogane LSCT

La Spezia Container Terminal S.p.A. – LSCT: replica ai sindacati su modifiche reparto dogane LSCT

Leggiamo il comunicato emesso dall’ufficio stampa e comunicazione di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti e ripreso da alcune testate online.

La Spezia Container Terminal S.p.A. – LSCT precisa che dell’avvio della procedura di licenziamento, che riguarda un caso specifico dell’ufficio doganale del terminal, alla luce dei nuovi assetti organizzativi nel porto di La Spezia e nel retroporto di Santo Stefano Magra, ne è stata data informazione alle RSA.

Comprendendo le difficoltà umane di chi ha per anni lavorato in questa funzione, confermiamo che il caso specifico non può essere in alcun modo generalizzato e riguarda una sola unica persona.

Si chiede a tutti i soggetti ufficialmente coinvolti di non strumentalizzare una situazione che non rappresenta la realtà dell’azienda LSCT le cui relazioni industriali sono, come sempre, orientate alla massima collaborazione e correttezza tra le parti.

Elementi che hanno fatto di questo terminal uno dei più efficienti in Europa e non solo.

Leggi anche:

  1. Spezia Container Terminal- Presentate le aree “cardio protette LSCT”: nuova cultura del benessere e della prevenzione
  2. Operatori e caricatori Americani sfruttano le connessioni Europee e le soluzioni Port-to-Door offerte dal La Spezia Container Terminal del Gruppo Contship Italia
  3. Il golfo di La Spezia si tinge di magenta con il primo arrivo della nave ONE Blue Jay (Ocean Network Express) lungo le banchine di LSCT
  4. Scalo inaugurale per l’alleanza 2M al La Spezia Container Terminal
  5. Il terminal Contship di La Spezia accoglie il “nuovo” servizio Asia-med 2M

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=71226

Scritto da Redazione su dic 14 2019. Archiviato come Infrastrutture, Italia, Legislazione, Logistica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab