Home » Italia, Logistica, News, Trasporti » Interporto Bologna partecipa alla Commissione tecnica sui trasporti e la logistica post COVID-19

Interporto Bologna partecipa alla Commissione tecnica sui trasporti e la logistica post COVID-19

La Commissione nasce dal Tavolo metropolitano per la sicurezza sui luoghi di lavoro a seguito dell’emergenza da virus COVID-19, promosso da Città Metropolitana di Bologna, Comune di Bologna e Regione Emilia-Romagna per assistere le aziende nella ripresa

Sergio Crespi, Direttore Generale di Interporto Bologna, è stato nominato membro della commissione tecnica di monitoraggio sui trasporti e la logistica del Tavolo metropolitano per la sicurezza sui luoghi di lavoro a seguito dell’emergenza da virus COVID-19.

Il Tavolo nasce dalla volontà di Città Metropolitana di Bologna, Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna di assistere in maniera organica ed efficace il tessuto economico e produttivo bolognese nella delicata fase della ripresa delle attività che possa rappresentare uno strumento replicabile e adattabile alle diverse realtà territoriali.
Il riavvio delle attività produttive dovrà avvenire garantendo la completa sicurezza per i lavoratori e semplificando l’iter delle procedure burocratiche richieste a beneficio di tutto il sistema delle imprese.

Per questo il Tavolo ha anche lo scopo cruciale di sostenere e agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID -19 negli ambienti di lavoro, al fine di consentire la ripresa delle attività in massima sicurezza.

Le Istituzioni del territorio promuovono un lavoro congiunto con tutti i soggetti coinvolti per definire al meglio le necessità dell’area metropolitana e le condizioni di ripartenza nella fase di convivenza con il rischio di contagio da virus COVID-19 (cosiddetta “Fase 2”), con una specifica azione di supporto, implementazione e verifica nella definizione delle condizioni di sicurezza sul lavoro.

Leggi anche:

  1. Emergenza COVID-19: l’Interporto di Bologna continua ad essere operativo
  2. Il corridoio doganale ferroviario La Spezia porto: Bologna interporto ai blocchi di partenza
  3. Interporto Bologna: La connessione Bologna – Bari passa da 3 a 5 circolazioni a settimana
  4. Interporto Bologna consolida la propria centralità nel reticolo ferroviario europeo
  5. Interporto Bologna ha partecipato alla missione ER.I.C. (Emilia-Romagna Intermodal Cluster) in Assia

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=74824

Scritto da Redazione su apr 22 2020. Archiviato come Italia, Logistica, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab