Home » Ambiente, Internazionale, News, Trasporti » “Day Of The Seafarer”, 25 giugno 2020

“Day Of The Seafarer”, 25 giugno 2020

Anche quest’anno, l’annuale giornata del Marittimo celebrerà il suo decimo anniversario il prossimo 25 giugno. Ancora una volta i marittimi tutti hanno dimostrato di essere dei lavoratori “chiave” per la sostenibilità delle nazioni. I marittimi sono stati e sono ancora in prima linea durante questa pandemia di Covid-19, svolgendo un ruolo essenziale nel mantenimento del flusso dei beni vitali di prima necessità, come alimenti, medicine e forniture mediche.

Tuttavia, la celebrazione del “Day Of The Seafarer” 2020 vede questa crisi sanitaria che ha portato a condizioni di lavoro difficili peri marittimi, comprese incertezze e difficoltà relative all’accesso ai porti, al rifornimento, al cambio di equipaggio e al rimpatrio. Proprio quest’anno la campagna Day of the Seafarer (DotS) spera che gli Stati possano riconoscere i marittimi come lavoratori importanti e necessari; tutte le città porto e marinare possano fornire loro il supporto, l’assistenza e le opzioni di viaggio aperte a tutti anche nel post-pandemia. Nel suo messaggio per la giornata del prossimo 25 giugno, il Segretario generale dell’IMO, Kitack Lim, evidenzia il lavoro dei marittimi come unico ed essenziale per le comunità.

“Proprio come gli altri lavoratori – ha detto Lim – i marittimi sono in prima linea in questa lotta globale e meritano il nostro ringraziamento; hanno bisogno di un’azione umanitaria rapida e decisa da parte dei Governi di tutto il mondo, non solo durante questa pandemia, ma in ogni momento, compreso l’impegno degli armatori per il ricambio degli equipaggi delle navi.”  La Giornata del Marittimo 2020 mira a comprendere che molti marittimi sono lontani dalle case da molti mesi e non sono sicuri di poter tornare dalle loro famiglie a causa delle restrizioni di viaggio.

E’ necessario sensibilizzare l’opinione pubblica sul lavoro svolto dai marittimi come risposta a qualsiasi esigenza umanitaria e sanitaria e riconoscere la capacità dei marittimi a fornire beni di prima necessità. La stessa campagna 2020 incoraggia tutti a trattare i marittimi con il rispetto e la dignità che meritano in modo che possano continuare a sostenere l’intero settore del trasporto marittimo e a fornire i loro servizi per mantenere gli stessi flussi commerciali mondiali. Come negli anni precedenti, la campagna Day of the Seafarer si sviluppa sui social media e ricordiamo che l’hashtag per questo 2020 è: #SeafarersAreKeyWorkers.

L’hashtag può essere utilizzato da chi voglia rendere omaggio ai marittimi e ringraziarli per il loro ruolo importante in questi tempi insoliti. Anche gli stessi marittimi possano usare la tale hashtag per mostrare la propria posizione in prima linea e condividere la propria esperienza con il resto del mondo. Lo stesso invito vale per le Compagnie di Navigazione e le Organizzazioni portuali per evidenziare il loro apprezzamento per i marittimi.

Per i nostri “camminanti del mare” – territorio dell’uomo – Aye  Aye

Abele Carruezzo

© Riproduzione riservata

Leggi anche:

  1. Il 23 giugno 2020 la 73ª Assemblea Nazionale di Fedepiloti
  2. “BLUE ECONOMY SUMMIT”-EDIZIONE LIVE: Da lunedì 29 giugno a venerdì 3 luglio 2020
  3. Blue Economy Summit, Rinviato a giugno 2020
  4. Armatori: il 2020 per applicazione chiara delle norme IMO
  5. ICS interviene su IMO 2020

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=76396

Scritto da Abele Carruezzo su giu 23 2020. Archiviato come Ambiente, Internazionale, News, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab