Home » Italia, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti » 60° SALONE NAUTICO, PRESIDENTE TOTI: SALONE DEL CORAGGIO E DELL’INTRAPRENDENZA

60° SALONE NAUTICO, PRESIDENTE TOTI: SALONE DEL CORAGGIO E DELL’INTRAPRENDENZA

SUGELLATO UN PATTO TRA POLITICA E IMPRESA

GENOVA-“Questo è stato il Salone del coraggio, dell’intraprendenza della volontà di non farsi sopraffare dalla paura e anche della capacità organizzativa, visto che è andato tutto bene, nonostante il Covid e un’allerta rossa che ha fatto molti danni” Lo ha detto oggi il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti in occasione della chiusura del 60° Salone Nautico di Genova.

“Questo Salone è anche la prova della resilienza di questo territorio e delle sue imprese – ha continuato Toti – Un salone di cui siamo particolarmente soddisfatti: sono anni che celebriamo Saloni Nautici particolarmente importanti, ma quest’anno lo è anche di più visto che è l’unico salone che si è svolto nel mondo”.

“Abbiamo usato per questo evento una serie di aggettivi: coraggio, intraprendenza, ma soprattutto resilienza, cioè la capacità di adattarsi ai tempi difficili e saperli trasformare in opportunità – ha proseguito Toti -  Il fatto che si è celebrato questo 60° Salone, mentre altre se ne chiudevano  ha dato prova del grande coraggio degli imprenditori, della Pubblica amministrazione e del pubblico che non ha perso un’occasione per venire a vedere pezzi unici di design senza farsi annichilire dalla paura. Infatti ogni giorno del Salone ha fatto registrare la massima capienza possibile, tenendo conto delle norme anti-Covid.

E’ stata una grande e magnifica occasione per dimostrare quanto siamo stati capaci. Dal prossimo anno dobbiamo ambire ad altro, visto che questo Salone si svolge su una delle più importanti aree di rigenerazione urbana del Paese, grazie alla politica urbanistica illuminata del Comune di Genova che trasformerà questa in una delle zone più importanti del Mediterraneo. E non è un caso se ospita l’unico Salone del Mediterraneo che ha avuto il coraggio di rischiare fino in fondo”.

Secondo il governatore ligure questo salone è stato “quasi un momento catartico e ha sugellato un nuovo patto tra politica, pubblica amministrazione e impresa italiana. Un patto che diventerà la stella polare di ciò che di meglio si puo’ fare nel Paese. Grazie al fatto che tutti si sono rimboccati le maniche e hanno deciso di andare avanti, dando vita a un mirabile sforzo collettivo”.

Leggi anche:

  1. 60° SALONE NAUTICO GENOVA – GIORNO 5: GLI EVENTI DI OGGI
  2. AdSP MLO: Firma del Protocollo Pluriennale di affidamento gestione Salone Nautico di Genova
  3. LE PREMIAZIONI DEL QUARTO GIORNO AL SALONE NAUTICO DI GENOVA
  4. Il Messaggio di saluto del Presidente del Senato Elisabetta Casellati all’inaugurazione del 59° Salone Nautico di Genova
  5. Salone nautico di Genova: Ucina incontra il viceministro Calenda

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=79618

Scritto da Redazione su ott 6 2020. Archiviato come Italia, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab