Home » Cantieri, Europa, Internazionale, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti » CONFINDUSTRIA NAUTICA PARTNER DEL PREMIO ENVIRONMENTAL INITIATIVE NELL’AMBITO DEI BOAT BUILDER AWARDS DEL METSTRADE CONNECT 2020

CONFINDUSTRIA NAUTICA PARTNER DEL PREMIO ENVIRONMENTAL INITIATIVE NELL’AMBITO DEI BOAT BUILDER AWARDS DEL METSTRADE CONNECT 2020

Confindustria Nautica ha rinnovato anche per il 2020 la partnership per i BOAT BUILDER AWARDS, i riconoscimenti assegnati ogni anno nel corso del METSTRADE (Marine Equipment Trade Show) di Amsterdam ad aziende costruttrici di imbarcazioni e cantieri navali, legando il proprio nome per la quarta edizione consecutiva al premio Environmental Initiative, che quest’anno ha visto il successo di Silent-Yachts con la sua produzione di imbarcazioni sostenibili autosufficienti, e la presenza tra i finalisti della startup innovativa italiana Northern Light Composites con l’ eco-dinghy “ecoprimus”.

Il nome del vincitore nella categoria Environmental Initiative è stato comunicato in diretta streaming da Marina Stella, Direttore Generale di Confindustria Nautica, che al termine dell’evento ha così commentato: “Il tema della sostenibilità, è prioritario per l’Associazione Nazionale di Categoria.  La sostenibilità, fortemente connotata da innovazione e sviluppo di nuove tecnologie, rappresenta una sfida chiave per il futuro e per la crescita del nostro settore. Noi supportiamo concretamente questi temi come Associazione e con il Salone Nautico che anche quest’anno è stato la vetrina mondiale per tutti i più importanti progetti legati appunto all’innovazione e alla sostenibilità.”

La proclamazione dei vincitori e l’assegnazione degli IBI-METSTRADE Boat Builder Awards si è tenuta ieri giovedì 10 dicembre nell’ambito del programma di METSTRADE Connect 2020, la piattaforma virtuale realizzata da RAI Amsterdam per offrire alle aziende del settore una opportunità di incontro e di partecipazione ad eventi e seminari a fronte della mancata organizzazione in presenza del tradizionale salone internazionale dedicato agli operatori della componentistica e degli accessori per la nautica da diporto.

Sempre nella giornata di ieri si è svolta la cerimonia di premiazione del DAME R&D EXCELLENCE IN ADVERSITY AWARD, un’inedita versione del tradizionale DAME AWARD, che ha visto cinque eccellenze italiane tra i finalisti del premio: F.LLI Razeto & Casareto S.p.A. con la maniglia autosanificante CentEsiMo, self sterilizing door handles  testata per svolgere la sua funzione in maniera completa in 15 secondi sulla maniglia e sulle mani; Besenzoni con LaPASSERELLA Eco Friendly realizzata con materiali riciclabili e senza utilizzo di legno né di olio per l’idraulica; PROtect Tapes con l’IR-X Performance un polimero trasparente che filtra i raggi infrarossi e quelli UV, lasciando passare soltanto la luce senza alterazioni di sorta; Cariboni Srl con E-asy Control: un sistema di gestione dell’idraulica di bordo di imbarcazioni a vela di piccole dimensioni; Osculati con il Telescopic retractable davit per la gestione del tender dell’ imbarcazione.

Il programma completo dell’evento METSTRADE CONNECT, che si è svolto nell’unica giornata di giovedì 10 dicembre ed è stato trasmesso in diretta streaming online, è consultabile al link: https://www.metstrade.com/programme/

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=81074

Scritto da su Dic 11 2020. Archiviato come Cantieri, Europa, Internazionale, Nautica, News, Saloni nautici, Trasporti. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab