The Custodians Plastic Race, l’iniziativa di BioDesign Foundation volta a salvaguardare il nostro pianeta, scende in campo al fianco dei Campionati Europei di Atletica Leggera 2024 a Roma

BioDesign Foundation

Roma-The Custodians Plastic Race, innovativo format di clean-up sistematico ideato dalla BioDesign Foundation in collaborazione con l’Istituto Idrografico della Marina Militare, la Guardia Costiera e la Protezione Civile, lanciato a Genova in occasione di The Grande Finale Ocean Race 2023 per pulire il pianeta dalla plastica dispersa in natura attraverso interventi realizzati in modo coordinato, simultaneo e metodico, è pronta per l’evento di pulizia del territorio urbano di Roma che si terrà dal 7 al 12 giugno in occasione dei Campionati Europei di Atletica Leggera 2024.

Sotto il patrocinio del Ministero della Difesa, della Città di Roma e dei Campionati Europei di Atletica Leggera 2024, seguendo il motto ALL TOGETHER NOW! WE CLEAN THE PLANET, BioDesign Foundation e The Custodians Plastic Race compiono un ulteriore passo verso l’obiettivo di ridurre la presenza della plastica in natura e ripristinare la preziosa bellezza del territorio. Di particolare rilievo il sostegno della Marina Militare e della Guardia Costiera che invieranno squadre di lavoro sul territorio e del Corpo della Guardia di Finanza, che sarà al fianco di The Custodians Plastic Race per tutto il 2024 e a Roma contribuirà alla buona riuscita del clean-up con un intervento mirato nelle acque del Tevere in zona Stadio Olimpico. Il 12 giugno lo Stadio sarà inoltre teatro di un’operazione specifica di pulizia sistematica in occasione della chiusura delle gare che vedrà la partecipazione straordinaria di numerosi volontari dello staff degli Europei di Atletica. In quella giornata è prevista l’organizzazione di un talk in cui verrà illustrato il progetto The Custodians Plastic Race e i traguardi raggiunti durante le giornate di pulizia.

BioDesign Foundation e The Custodians Plastic Race saranno presenti inoltre al villaggio di gara e alla mezza maratona ufficiale degli Europei in programma domenica 9 giugno ai Fori Imperiali, fornendo materiale informativo sull’iniziativa.

“Siamo molto onorati di poter collaborare con i Campionati Europei di Atletica Leggera. Dopo la partnership con EUROSAF in occasione del Campionato Europeo di Formula Kite 2024 e la collaborazione avviata lo scorso anno con il Marina Militare Nastro Rosa Tour, abbiamo compreso che impegnarsi a pulire il pianeta e dedicarsi allo sport sono due attività che, pur operando in ambiti diversi, condividono molte analogie. Entrambi richiedono costanza, dedizione e una visione a lungo termine. La collaborazione è un altro aspetto comune: nello sport, il successo di una squadra dipende dall’impegno e dalla sinergia di tutti i membri, allo stesso modo la salvaguardia dell’ambiente richiede uno sforzo collettivo, dove ogni piccolo gesto contribuisce a un grande risultato”, afferma Roberto Guerini, Presidente di BioDesign Foundation.

I custodi del futuro, dopo aver compilato il modulo di iscrizione sul sito, si daranno appuntamento nei punti di raccolta, precedentemente rilevati e attentamente studiati attraverso l’applicazione CESP (The Custodians Earth Solution Platform), una piattaforma digitale scaricabile tramite app da App Store e Play Store che permette a chiunque di segnalare la necessità di pulizia di specifici punti (spiagge, prati, strade) o aree particolarmente problematiche a causa di perdite di petrolio o oggetti sul fondo di fiumi, laghi e mari. La segnalazione si trasforma in un punto rosso sulla mappa, a cui si assegna un valore compreso tra 1 e 5 a seconda della gravità del problema, per trasformare i problemi del mondo in sfide, soluzioni e azioni.

Dopo un briefing sulle modalità di raccolta, verranno consegnati i materiali necessari per la pulizia e l’attività entrerà nel vivo fino al momento dello smistamento, pesa e registrazione dei rifiuti raccolti.

Tra gli obiettivi di The Custodians Plastic Race, quello di aumentare la consapevolezza ambientale, sensibilizzando l’opinione pubblica e coinvolgendo le comunità locali (scuole, associazioni e famiglie) in iniziative congiunte di pulizia che educano a diventare ambasciatori dell’ambiente nelle loro comunità.

Ogni tappa di The Custodians Plastic Race rappresenta una gara contro il tempo per ripulire il pianeta dalla plastica e ogni volta che approda in una nuova città segna il raggiungimento di un piccolo traguardo all’interno dell’ambizioso e più ampio progetto promosso della BioDesign Foundation. Dopo Roma, le prossime iniziative si svolgeranno nelle città toccate dal Marina Militare Nastro Rosa Tour nei mesi di giugno e luglio: Genova, Sanremo, La Maddalena, Gaeta, Catanzaro, Durres, Vieste, San Benedetto del Tronto, Chioggia e Venezia.

Per iscriversi alle tappe di clean-up di The Custodians Plastic Race: Iscriviti – The Custodians Plastic Race
https://www.thecustodians.org/iscriviti-the-custodians-plastic-race

BioDesign