lunedì, Settembre 20, 2021
HomeAuthorityTomaselli: “Benvenuto ad Haralambides, strumentale la presenza di Vitali e Saccomanno”

Tomaselli: “Benvenuto ad Haralambides, strumentale la presenza di Vitali e Saccomanno”

L’arrivo a Brindisi del nuovo presidente dell’Autorità portuale Hercules Haralambides, oltre agli incontri istituzionali (domani è programmato quello con il presidente della Camera di commercio), ha prodotto anche qualche polemica.

Stamattina Haralambides ha incontrato il sindaco Domenico Mennitti: un incontro commentato in una nota dal senatore Salvatore Tomaselli.

“Mi unisco con sincerità ai numerosi saluti di benvenuto a Brindisi rivolti al professor Haralambides, giunto nelle scorse ore in città – ha scritto Tomaselli – ma con altrettanta franchezza, mi spiace prendere atto che, sono certo del tutto inconsapevolmente, il professor Haralambides è stato oggetto questa mattina di un volgare tentativo di strumentalizzazione a fini di parte del suo nuovo incarico: il primo incontro in città, doverosamente ed opportunamente con il sindaco di Brindisi ha visto la, quantomeno inopportuna, presenza di due parlamentari del Pdl, l’onorevole Vitali e il senatore Saccomanno, evidentemente vogliosi di intestarsi la nomina di Haralambides e di metterci, come suol dirsi, il cappello sopra!”.

Non negando le perplessità sulla nomina di un cittadino greco, Tomaselli commenta anche questo dettaglio. “Abbiamo espresso nelle scorse settimane con grande lealtà e trasparenza le nostre obiezioni all’ipotesi di nomina di una personalità così lontana dal territorio, di un cittadino straniero per la prima volta nella storia dei porti italiani, riservandoci ogni giudizio di merito sull’attività concreta del neo Presidente, non conoscendolo se non  per averne letto il curriculum come molti altri – continua Tomaselli –.

Non mancando di ricordare che in questo territorio vi erano e vi sono competenze locali in grado di fare bene. Tutto ciò non ci ha resi pregiudizialemente ostili né ci ha impedito, in alcun modo, di esprimere su tale designazione un voto favorevole all’interno delle Commissioni parlamentari, proprio apprezzandone curriculum e storia personale”.

Francesca Cuomo

Foto: Simone Rella

RELATED ARTICLES

Most Popular