Home » Authority, News, Sud » Porto di Taranto: accordo con la Cina

Porto di Taranto: accordo con la Cina

L’intesa tra l’Autorità portuale di Taranto e quella cinese di Shenzhen sarà siglata durante il China International logistics fair 2011, in programma dal 12 al 14 ottobre nella città della provincia del Guangdong. Il gemellaggio tra i due porti servirà a promuovere i traffici tra i due scali e soprattutto lo sviluppo della collaborazione continuativa in diversi campi.

La firma dell’accordo è attesa per il 12 ottobre da parte del presidente dell’Autorità portuale di Taranto, Sergio Prete, e del presidente della Shenzhen municipalità ports administration. Questo primo incontro sarà solo il primo di una serie già fissati con altre authority cinesi che rappresenteranno per lo scalo pugliese l’inizio di nuove collaborazioni.

Salvatore Carruezzo

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=4605

Scritto da su Ott 8 2011. Archiviato come Authority, News, Sud. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab