venerdì, Agosto 6, 2021
HomeAuthorityPorto di Taranto: finita la protesta dei lavoratori del Tct

Porto di Taranto: finita la protesta dei lavoratori del Tct

Terminata ieri notte la protesta degli oltre 160 lavoratori del Taranto container terminal, del gruppo Evergreen-Hutchinson, la società ha deciso di sospendere le procedure di mobilità, chiedendo anche alle organizzazioni sindacali di attivarsi per aprire due tavoli di confronto: uno presso la prefettura di Taranto e l’altro presso la Regione Puglia.

Lo sciopero di 24 ore è terminato alle 7 di oggi. I segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil si sono recati dal prefetto Carmela Pagano per chiedere un incontro del primo tavolo tecnico. È probabile che si ricorra alla cassa integrazione per i lavoratori dichiarati in esubero.

Era stato lo stesso presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, martedì scorso, a chiedere la sospensione dei licenziamenti promettendo il rapido insediamento di un tavolo tecnico per riprogrammare tutti gli interventi pubblici e privati per il rilancio del porto di Taranto e delle attività di terminal container.

RELATED ARTICLES

Most Popular