domenica, Settembre 19, 2021
HomeAuthorityPorto di Venezia: accordo con il Brasile

Porto di Venezia: accordo con il Brasile

È stato siglato oggi, nell’ambito della missione del Governo Italiano in Brasile, l’accordo tra il Porto di Venezia e il Porto di Santos. L’accordo è stato inoltre suggellato dalla firma congiunta del vice ministro italiano agli Affari Esteri Marta Dassù, e dal ministro brasiliano per i Porti, Leonidas Cristino.

Si tratta di uno dei 5 memorandum siglati dai ministeri dello Sviluppo Economico e degli Esteri in visita presso lo stato sudamericano con l’obiettivo di «stimolare i contatti e lo scambio di know-how tra l’Unione Europea e il Brasile e migliorare le relazioni bilaterali, promuovendo inoltre uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale».

In particolare, l’interesse del Porto di Santos verso Venezia si concentra sulle best practice in campo ambientale, sviluppate dallo scalo veneziano vista la particolare delicatezza dell’ambiente lagunare, e nel settore passeggeri, stante la leadership di Venezia come primo home port crocieristico del Mediterraneo.

Notevole interesse e attenzione è stata dimostrata per le soluzioni ingegneristiche che Venezia sta studiando per massimizzare l’efficienza dell’intermodalità nave oceanica-chiatta che sarà realizzata nella piattaforma portuale d’altura. Infatti, la difficile orografia brasiliana fa sì che le vie di comunicazione sulle quali si investa maggiormente siano proprio i porti sia fluviali che oceanici, puntando anche sull’intermodalità tra i due.

RELATED ARTICLES

Most Popular